5836 Letture

Apple: sviluppare applicazioni per i nostri dispositivi

"Inizia oggi a sviluppare applicazioni iOS". E' questo il titolo di un documento da poco pubblicato sul sito web di Apple con cui la società mira a fornire indicazioni e strumenti per spronare sempre più programmatori a guardare con interesse al mondo della Mela. L'azienda ha riassunto in un unico documento, composto di soli 13 passaggi, tutte le attività che uno sviluppatore deve tipicamente svolgere per realizzare la sua applicazione e distribuirla "al grande pubblico". La presentazione, consultabile facendo riferimento a questo indirizzo, inizia col fornire le istruzioni per il download e l'installazione dell'iOS software development kit e di Xcode, l'ambiente di sviluppo integrato targato Apple. Sebbene gli sviluppatori iOS possano scrivere e provare le loro applicazioni, in via non ufficiale, fruendo dell'apposito iPhone Simulator, per entrare nella comunità dei programmatori Apple si dovrà poi necessariamente partecipare all'iOS Developer Program versando un importo annuale di 99 dollari.
Le successive sezioni della presentazione di Apple sono incentrate sui fondamentali della programmazione per poi passare agli aspetti più evoluti. La partenza è ovviamente una disamina sul linguaggio Objective-C che, come suggerisce il nome stesso, è un'estensione ad oggetti del linguaggio C.
Prima di scrivere una singola riga di codice, spiega Apple, è bene comunque avere le idee chiare sull'applicazione che s'intende sviluppare: è indispensabile fissare con precisione ciò che il programma deve fare, le sue funzionalità, il modello di dati da usare, l'interfaccia e la compatibilità con i vari device quali iPhone, iPad ed iPod.

  1. Avatar
    sonosubitodalei
    20/02/2012 18:32:44
    Come sempre ci vuole l'ultimo osx e il tutto è in inglese, uno piccolo sforzo nel creare della documentazione minima in varie lingue non c'è mai. :cry:
Apple: sviluppare applicazioni per i nostri dispositivi - IlSoftware.it