32696 Letture

Arrivano Apple QuickTime 6 ed il formato MPEG 4

Apple Computer ha appena rilasciato QuickTime 6, l'ultima versione del famoso software per la visualizzazione di contenuti multimediali. La nuova versione supporta lo standard MPEG 4: Apple è quindi la prima azienda al mondo ad aver reso possibile la riproduzione di questo formato sul web.
L'uscita di QuickTime 6 ha preceduto di poche ore la risoluzione del caso giudiziario apertosi con MPEG LA, il gruppo che detiene il brevetto sul formato MPEG. QuickTime 6 era stato, infatti, presentato già nel Febbraio 2002 ma problemi di licenza ne avevano ritardato il rilascio. MPEG LA voleva applicare una sorta di "tassa" per la visualizzazione dei filmati MPEG 4 considerato il fatto che Microsoft ha pianificato l'erogazione di contenuti a pagamento nel suo Windows Media 9 (che dovrebbe vedere la luce a Settembre 2002).
Casanova - responsabile product marketing di Apple QuickTime - ha dichiarato che, comunque, lo streaming MPEG 4 sarà essenzialmente gratuito; solo le aziende che hanno il modello pay-per-view profondamente integrato nel loro business devono confrontarsi con MPEG LA.
QuickTime 6 è scaricabile direttamente da questa pagina.

Arrivano Apple QuickTime 6 ed il formato MPEG 4 - IlSoftware.it