3320 Letture

Asus presenta Tinker Board, una anti-Raspberry Pi

Il successo ottenuto dal single-board computer Raspberry Pi ha indotto molte altre aziende a progettare e realizzare progetti simili.
Raspberry Pi resta, ad oggi, una delle scelte migliori grazie all'ampio supporto della comunità e al rilascio di distribuzioni Linux ottimizzate specificamente per questa scheda.

Asus vuole comunque provare ad entrare nel mercato della prototipazione con la sua nuova Tinker Board, una scheda costruita attorno a un processore quad-core Rockchip a 1,8 GHz (RK3288) con una potenza doppia rispetto al Broadcom BCM2837 che equipaggia la Raspberry Pi 3.

Asus presenta Tinker Board, una anti-Raspberry Pi

La scheda di Asus consta di 2 GB di RAM, connettore Gigabit Ethernet, supporto WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.0, interfaccia I/O SDIO 3.0, GPU Mali-T764 integrata capace di riprodurre video 4K codificati H.264, audio a 24 bit e 192 kHz.


Asus presenta Tinker Board, una anti-Raspberry Pi

La dimensione della scheda è pari a 85,6 x 54 mm; viene utilizzato un connettore micro-USB per l'alimentazione; sono previste quattro porte USB 2.0, un connettore audio e un lettore micro SD.

Il prezzo della scheda di Asus non è al momento conosciuto: sarà uno dei principali fattori che potrà decretarne o meno il successo.