2090 Letture

Attaccata Cellebrite, l'azienda che sblocca gli smartphone

Cellebrite, società israeliana che sviluppa una serie di tecnologie per lo sblocco di centinaia di modelli di dispositivi mobili, avrebbe subìto un pesante attacco informatico.
Stando a quanto riferito, sarebbero stati sottratti circa 900 GB di dati contenenti informazioni sui clienti della società e informazioni tecniche sul funzionamento dei prodotti e delle soluzioni Cellebrite.

Attaccata Cellebrite, l'azienda che sblocca gli smartphone

La consulenza di Cellebrite viene frequentemente richiesta dalle forze di polizia e dagli enti governativi di mezzo mondo.
Stando a quanto rivelato dagli autori dell'aggressione, l'azienda israeliana sarebbe punto di riferimento non soltanto per i federali USA ma anche per quelle nazioni dove sono insediati regimi autoritari. Oltre che con gli Stati Uniti, Cellebrite avrebbe relazioni con la Russia, gli Emirati Arabi Uniti e la Turchia.


I dati trafugati sembrano provenire da un server collegato al funzionamento del sito web principale dell'azienda e conterrebbero un buon numero di credenziali per l'accesso ai database di Cellebrite.

Attaccata Cellebrite, l'azienda che sblocca gli smartphone - IlSoftware.it