4969 Letture

Autocompletamento di Google Gmail: attenti al bug

Se utilizzate l'interfaccia web di Gmail per inviare le vostre email ponete massima attenzione a quanto visualizzato nel campo "A:". Google è infatti al lavoro per risolvere un bug che ha a che fare con la funzionalità di autocompletamento dell'indirizzo del destinatario.
Professionisti, giornalisti ed aziende hanno infatti ripetutamente segnalato il bug a Google nel corso delle ultime ore spiegando che in alcuni casi, l'email composta utilizzando l'interfaccia web di Gmail è stata erroneamente spedita ai contatti sbagliati.

Prima di inviare il messaggio di posta elettronica, quindi, è bene controllare più e più volte che Gmail non abbia inserito, nel campo "A:" il destinatario scorretto.

Il problema è stato confermato dal team di sviluppo di Google Gmail che ha pubblicato una breve nota su Twitter:


Il bug è attualmente ancora in corso di risoluzione:



Ricordiamo che Gmail è utilizzabile non solo dall'interfaccia web ma è possibile installare un client di posta tradizionale sul personal computer o sul dispositivo mobile.
A tal proposito, suggeriamo la lettura dei seguenti articoli:

- Scaricare la posta da più computer o dispositivi senza perdere i messaggi
- Configurare Gmail ed usare l'account al meglio
- Differenza tra POP3 e IMAP: cosa cambia nella ricezione della posta
- Come creare più indirizzi email su Gmail

Autocompletamento di Google Gmail: attenti al bug - IlSoftware.it