25225 Letture

Avast Free Antivirus 8.0: le novità dell'ultima versione del software antivirus

Altra novità di Avast Free Antivirus 8.0, è l'integrazione del già recensito Avast Browser Cleanup, un modulo aggiuntivo capace di prmettere la disinstallazione di barre degli strumenti e plugin superflui o, peggio ancora, dannosi, da tutti i principali browser web (vedere l'articolo Rimuovere barre degli strumenti e plugin per i browser con Avast Browser Cleanup).
Da Avast Free, Browser Cleanup è accessibile cliccando sulla scheda Sicurezza quindi su Strumenti:

Cliccando sempre sulla scheda Sicurezza, vero e proprio punto nodale di Avast Free Antivirus 8.0, è possibile ottenere la lista dei moduli di protezione installati:

Il primo modulo (Protezione file system) è quello principale: esso si occupa di sorvegliare in tempo reale l'attività del disco fisso a livello di file system individuando e bloccando tempestivamente eventuali componenti dannosi.

Selezionando il pulsante Impostazioni, gli utenti più smaliziati possono eventualmente regolare alcuni dettagli relativi al funzionamento del modulo di protezione in tempo reale. Si può decidere ad esempio se e quali file scansionare durante l'esecuzione, l'apertura o la scrittura; accedendo alla sezione Scansione quando viene allegato un file, è possibile notare come Avast 8 analizzi il file autorun eventualmente contenuto nelle unità rimovibili ed il settore di boot dei dischi; si possono impostare esclusioni od azioni da compiere in determinate circostanze (individuazione di virus, programmi sospetti od applicazioni potenzialmente indesiderate).

Il modulo Protezione web si occupa di monitorare costantemente il traffico web (protocollo HTTP) chiudendo la connessione nel caso in cui dovessero essere rilevate delle minacce. Il controllo avviene in modo completamente trasparente e qualunque malware presente nelle pagina web oggetto di consultazione viene bloccato prima dell'elaborazione da parte del browser in uso.

Nella parte inferiore della finestra, Avast indica – in tempo reale – gli elementi che compongono le pagine web via a via visitate e che sono in corso di analisi.


Il pulsante Protezione mail consente di accedere alla configurazione che si fa carico di controllare, in tempo reale, le e-mail in arrivo ed uscita. Sia che si utilizzi un client di posta elettronica, sia che si impieghino unicamente le webmail, è consigliato mantenere sempre attiva questa funzionalità di protezione. I cosiddetti "trojan spambots", ad esempio, integrano un loro modulo SMTP per l'invio a terzi di informazioni e dati sensibili. In questi scenari Avast 8 riuscirebbe ad avvisare l'utente a causa degli invii identici, multipli di posta in brevi periodi di tempo.
Come indicato nella finestra delle impostazioni avanzate, Avast è in grado di monitorare le e-mail in transito sulle porte usate dai protocolli POP3, IMAP4, SMTP e NNTP (nel caso della consultazione di newsgroup).

Il modulo Protezione di rete si occupa di esaminare tutti gli elementi presenti nelle pagine web e via a via scaricati dal browser preferito. Sia che si utilizzi Internet Explorer, Chrome, Firefox, Safari od Opera, Avast rileverà i pacchetti dati in transito e bloccherà quelli potenzialmente dannosi (download nocivi, codice congegnato per sfruttare vulnerabilità del browser, dei plugin in uso o di Windows, componenti sospetti).

La Protezione P2P è invece espressamente studiata per tutti coloro che sono soliti usare programmi peer-to-peer per la condivisione di file. Cliccando sul pulsante Impostazioni è possibile rendersi conto di quali e quanti software peer-to-peer Avast sia in grado di monitorare. L'obiettivo è quello di verificare in tempo reale il contenuto dei file prelevati mettendo in allerta l'utente circa la presenza di eventuali elementi ostili. E' ormai cosa nota che i network peer-to-peer siano affollati di "fake", spesso veicolo di virus e malware di ogni genere.
Sebbene la cautela sia la miglior difesa in questi casi, Avast offre un livello di protezione in più.
Un'analoga attività di controllo è svolta dal modulo Protezione IM nel caso dei software di messaggistica istantanea. Anche tali programmi sono talvolta utilizzati da aggressori e malintenzionati per diffondere malware od indurre gli utenti a compiere operazioni pericolose. Anche qui, cliccando sul pulsante Impostazioni, si può consultare l'elenco dei programmi di "instant messaging" che Avast è in grado di monitorare.


Nella sezione Protezione comportamento è possibile notare come Avast "drizzi le antenne" nel caso in cui dovesse rilevare comportamenti sospetti, riconducibili all'azione di malware o rootkit. Avast 8, inoltre, monitora in modo predefinito il sistema rilevando ogni modifica non autorizzata dall'utente.

La Protezione script è invece incaricata di "tenere d'occhio" gli script utilizzati nelle pagine web verificando, ad esempio, che non possano essere sfruttati per condurre attacchi "drive-by download". L'analisi costantemente operata da Avast 8 non riguarda però solamente i browser web ma anche programmi quali Adobe Reader od altre applicazioni capaci di supportare l'esecuzione degli script.

Confermata la presenza di "FileRep", lo strumento interrogando un database disponibile in Rete mette immediatamente in allerta l'utente qualora un file scaricato dovesse essere stato valutato come dannoso oppure sospetto.
Reintrodotta anche in Avast 8 la funzionalità "Autosandbox": essa permette di eseguire in un'area protetta, isolata dal resto del sistema tutte quelle applicazioni che non si dovessero ritenere fidate. Nella malaugurata ipotesi in cui un programma, avviato entro la sandbox, dovesse variare la configurazione del sistema, le modifiche non verranno applicate in via definitiva ma potranno essere azzerate con un semplice clic del mouse. "AutoSandbox" è legata a doppio filo con "FileRep": ciò significa che i file sospetti saranno automaticamente aperti e "trattati" all'interno del "recinto sicuro" allestito da Avast.


Avast Free Antivirus 8.0
Download: ilsoftware.it
Compatibile con: Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8
Licenza: Freeware

  1. Avatar
    Johannes
    23/10/2013 19.10.49
    Citazione: funzionava BENISSIMO ma con l'ultimo aggiornamento mi blocca tutto!!!l'ho disinstallato e rimesso ha funzionato bene per 1 giorno e mezzo poi come prima. una grossa delusione.
    Come sempre!
    avast! è un'ottimo software ma, tutte le volte che esce una versione nuova, ci sono problemi.
    Meglio aspettare qualche giorno... od anche di più!!!
  2. Avatar
    tulumia
    23/10/2013 17.59.52
    funzionava BENISSIMO ma con l'ultimo aggiornamento mi blocca tutto!!!l'ho disinstallato e rimesso ha funzionato bene per 1 giorno e mezzo poi come prima. una grossa delusione.
  3. Avatar
    grillo1939
    12/03/2013 15.28.07
    Ottima la stesura delle istruzioni
  4. Avatar
    Faus74
    07/03/2013 18.51.42
    Ottimo articolo :approvato:
  5. Avatar
    Giustino
    07/03/2013 12.12.10
    Mi piace molto questa nuova versione di Avast. Particolarmente interessante la funzionalità Software Updater: davvero molto utile. :approvato:
  6. Avatar
    Giustino
    07/03/2013 12.05.28
    @ jessica. certo che è affidabile, soprattutto se utilizzato in combinata con un buon Firewall come Comodo e con un altro antimalware free del calibro di Malwarebytes. Quest'ultimo particolarmente utile per effettuare di tanto in tanto una scansione completa del sistema. :)
  7. Avatar
    jessica91
    07/03/2013 09.55.06
    Mi trovo molto bene con avast! Ho notato anche io che la grafica è molto più intuitiva.
    Pensate che sia affidabile come antivirus?
    jessy
Avast Free Antivirus 8.0: le novità dell'ultima versione del software antivirus - IlSoftware.it - pag. 2