9824 Letture

Avira 2016 download e difesa contro programmi superflui

Avira ha appena rilasciato la versione 2016 della sua popolare soluzione antimalware. Rispetto alle precedenti versioni, Avira 2016 viene ora descritto come un prodotto molto più performante.

La novità più importante è sicuramente l'introduzione della funzionalità PUA Shield, strumento che aiuta ad evitare l'installazione, sul sistema in uso, di componenti potenzialmente nocivi o comunque inutili.
PUA, infatti, è acronimo di Potentially Unwanted Application - sinonimo di PUP (Potentially Unwanted Program), sigla utilizzata con maggior frequenza -.

Avira 2016 download e difesa contro programmi superflui

È sempre più in voga, infatti, l'inserimento di componenti superflui (che spesso si comportano quasi come spyware) all'interno di software distribuiti in Rete.


Negli articoli seguenti abbiamo spiegato come difendersi evitando di appesantire il sistema e di caricarvi delle minacce per la riservatezza e l'integrità dei dati memorizzati:

1) Come non prendere virus e malware quando si scaricano programmi
2) Computer lento in seguito a virus e malware. Come scoprirlo e come risolvere
3) Come pulire il PC lento con gli strumenti migliori
4) Come velocizzare il PC in poche mosse

Avira PUA Shield avvisa immediatamente l'utente nel momento in cui dovesse trovarsi a prelevare software contenenti elementi superflui o dannosi.


Per quanto riguarda l'analisi delle altre minacce, anche Avira Free 2016 non si basa solamente sul database delle firme virali ma impiega Protection Cloud.

Avira 2016 download e difesa contro programmi superflui

Protection Cloud è un meccanismo di difesa proattiva che analizza in forma anonima i file sconosciuti di milioni di utenti presenti nel cloud al fine di proteggere gli utenti dalle minacce zero-day. L'obiettivo è evidentemente quello di riconoscere come nocive tutte quelle nuove minacce, appena affacciatesi in Rete, che non sono state ancora esaminate e catalogate nei laboratori delle software house che sviluppano e commercializzano soluzioni per la sicurezza.
Si tratta, in altre parole, di malware per i quali VirusTotal visualizzerebbe il "semaforo verde".

Nonostante l'interfaccia utente di Avira 2016 sia rimasta invariata, la software house ha ampiamente modificato la procedura d'installazione dell'antimalware, scaricabile, in versione gratuita, cliccando qui.

La nuova procedura d'installazione si rivela poco intuitiva: viene ad esempio proposto il download ed il caricamento di tutta una serie di prodotti Avira a pagamento.
Chi non fosse interessato, sappia che la loro installazione può essere tranquillamente evitata.

Avira, infine, ha provveduto a risolvere tutti i problemi di compatibilità precedentemente venuti a galla in Windows 10 tanto che Avira 2016 funziona correttamente anche dopo l'installazione del primo grande aggiornamento per Windows 10 (conosciuto con l'appellativo di Fall Update, November Update o Threshold 2).

  1. Avatar
    Ikaro
    20/03/2016 17:15:28
    Salve a tutti. Ho letto che qualcuno non usa più Avira perché non è più possibile eseguire l'installazione personalizzata. Questo succede perché scaricando Avira direttamente dalla pagina principale si ottiene solamente il Launcher. Per scaricare l'installer completo di Avira, dalla home page di Avira cliccate su "Supporto" e poi su "Download", nella pagina dei download scegliete Avira Free e sotto il pulsante verde "Download" troverete "Altre versioni". Da lì potrete scaricare l'installer tradizionale ed effettuare un'installazione personalizzata. Questa è la pagina dei download http://www.avira.com/it/download/produc ... -antivirus Spero di esservi stato utile :approvato: Saluti a tutti
  2. Avatar
    R3DSH47K
    18/03/2016 18:20:02
    Disistallato per l'impatto sul sistema,era tra i migliori.Sarrebbe ora che rinnovassero la gui.
  3. Avatar
    Pinus
    19/11/2015 17:37:07
    Concordo pienamente tanto che mi sono deciso di passare ad Avast. Non sarà il miglior antivirus del mondo ma è leggero, configurabile in profondità e con l'installazione personalizzata installi solo quello che vuoi. Mi ricordo che quando usavo Avira con Windows XP era una piuma e adesso è una piuma... di piombo! :eheheh:
  4. Avatar
    Aristoteles
    19/11/2015 11:55:52
    Al di là della sindrome di "gigantismo" che ormai affligge molti programmi e la moda di riempirli di porcherie più o meno inutili e a volte anche fastidiose una volta Avira dava la possibilità di scaricare la versione offline dell'antivirus e di effettuare una installazione personalizzata e quindi più leggera dello stesso. Da quello che vedo, correggetemi se sbaglio, mi sembra che per la versione 2016 sia possibile solo scaricare la versione online dell'installer che installa proprio tutto. In poche parole per installare l'antivirus bisogna prima scaricare il downloader, poi scaricare l'antivirus per poi essere obbligati a installare sul PC Avira Launcher (porcheria inutile e fastidiosa). Ma questi che si fumano!!! :shock: :shock: :shock:
  5. Avatar
    [Claudio]
    19/11/2015 10:32:28
    Resta il prodotto che suggerirei a chi ritiene "fondamentale" l'installazione di un software antivirus gratuito. Però ..... 8)
    Citazione: La novità più importante è sicuramente l'introduzione della funzionalità PUA Shield, strumento che aiuta ad evitare l'installazione, sul sistema in uso, di componenti potenzialmente nocivi o comunque inutili.
    Citazione: La nuova procedura d'installazione si rivela poco intuitiva: viene ad esempio proposto il download ed il caricamento di tutta una serie di prodotti Avira a pagamento.
    :collasso:
Avira 2016 download e difesa contro programmi superflui - IlSoftware.it