3383 Letture

Ballmer parla delle vendite di Surface e della versione Intel

Mentre il dato relativo al numero di aggiornamenti di Windows 8 commercializzati nei primi tre giorni dal lancio del nuovo sistema operativo era stato definito "entusiasmante", Steve Ballmer - CEO di Microsoft - definisce "modesta" l'accoglienza sin qui riscossa dal tablet Surface. In un'intervista rilasciata ad un quotidiano francese, il numero uno del colosso di Redmond ha rivelato che le vendite di Surface hanno evidenziato una partenza modesta. Ballmer sembra però ottimista correlando l'andamento delle vendite, in queste prime settimane, al ridotto numero di negozi che commercializzano il tablet.
Oltre che attraverso il "Microsoft Store" online, Surface è infatti acquistabile solo rivolgendosi a circa 65 negozi sparsi qua e là negli Stati Uniti. Un po´ poco per "spingere" un prodotto hardware, realizzato direttamente da Microsoft, che evidentemente - come sostenuto da diversi analisti - vuol rappresentare un veicolo di marketing per la società di Redmond (Microsoft presenta Windows 8: a 29,99 euro in Italia).


Ballmer ha però offerto un'interessante anticipazione: a breve verrà rilasciato un modello ad alto profilo di Surface costruito su piattaforma Intel. Il nuovo tablet di casa Microsoft sarà infatti equipaggiato con un processore Intel "Ivy Bridge" Core i5, Intel HD Graphics 4000, 4 GB di memoria ed un disco a stato solido da 128 GB.
Il display, con diagonale da 10,6 pollici, supporterà una risoluzione da 1.920x1.080 pixel.

Al momento non è dato sapere quanto costerà la nuova versione del tablet Surface che, basandosi su CPU Intel, proporrà Windows 8 Professional. Non vi sono anticipazioni sulla data di rilascio che, comunque, è previsto per il prossimo anno.

  1. Avatar
    Realrazor
    12/11/2012 23:36:06
    Gia... autonomia di un tablet da 10" con un core i5..... 10 minuti???
Ballmer parla delle vendite di Surface e della versione Intel - IlSoftware.it