3231 Letture

Ballmer si esprime su Google Android e sull'accordo con Yahoo

Per Steve Ballmer, CEO di Microsoft, il sistema operativo per dispositivi mobili targato Google non sarebbe destinato ad imporsi, almeno nel breve periodo. Ballmer ha insomma ridimensionato la "discesa in campo" del colosso di Mountain View in ambito "mobile" non ritenendolo, almeno per il momento, un concorrente vero e proprio. "Non sto sostenendo che Android non possa essere un prodotto protagonosta in futuro ma ci troviamo in un mondo fatto di Symbian, BlackBerry e Linux Mobile", ha dichiarato Ballmer.

Il CEO di Microsoft ha rilasciato i suoi commenti in risposta ad una domanda, a lui posta, con la quale gli si chiedeva se valutasse Google un concorrente per quanto concerne il mercato "mobile". In una precedente occasione, infatti, Ballmer aveva citato come "competitors" solamente Apple e Research in Motion (RIM), sviluppatrice, quest'ultima, dei telefoni BlackBerry.

Le osservazioni di Ballmer sono arrivate in occasione dell'evento "Telstra Investor Day" durante il quale è stato annunciato l'imminente avvio di una collaborazione con Microsoft per quanto riguarda servizi di telefonia su IP integrati con la suite Office.


Contemporaneamente Steve Ballmer è tornato sulla questione Yahoo. Non è dato di sapere se Jerry Yang, CEO di Yahoo, si aspettasse braccia aperte e accoglienza entusiastica dopo la sua affermazione che, tramontato l'accordo con Google, Microsoft resterebbe la strada percorribile.
Di certo Ballmer non si è lasciato scappare l'occasione di gettare acqua fredda sulle aspettative di Yang.
"Abbiamo fatto un'offetta, poi un'altra. E poi siamo andati avanti per la nostra strada", è la sintesi estrema delle sue dichiarazioni. Non interessati a riprendere in esame l'ipotesi di una acquisizione, è la spiegazione più pragmatica.
Potrebbero esserci però spazi per una collaborazione o per qualche accordo nell'ambito della ricerca: e questo è lo spiraglio lasciato necessariamente aperto.
Quanto sia destinato a restare spiraglio o quanto si aprirà definitivamente, si vedrà nei prossimi giorni. Per Yahoo la decisione comincia a diventare urgente.

Ballmer si esprime su Google Android e sull'accordo con Yahoo - IlSoftware.it