4462 Letture

Barack Obama: vogliamo cercare il nuovo Steve Jobs

Durante l'annuale discorso sullo stato dell'Unione, il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama ha esplicitamente tessuto le lodi di un'azienda qual è Apple. Il riferimento alla società della Mela era atteso da molti, dopo la recente scomparsa di Steve Jobs. Obama ha sottolineato l'importanza di guardare all'innovazione dando massimo credito ai nuovi talenti. Il presidente degli Stati Uniti si è schierato in favore delle realtà che si occupano di tecnologia proponendo agevolazioni fiscali e strumenti per l'individuazione delle persone in possesso delle competenze più adeguate. Secondo Obama, l'America - che da sempre è stata culla di nuovi talenti - dovrebbe adottare un approccio nuovo che possa contribuire alla scoperta di altri Steve Jobs.
Nel suo discorso, il presidente USA ha osservato come molte aziende attive nel settore dell'hi-tech spostino buona parte del loro business fuori dai confini degli States. Lo fa Apple così come altre aziende. Per questo motivo Obama ha lanciato un messaggio al Congresso affinché vengano messe a punto delle norme tese ad incentivare il rimpatrio dei fondi portati all'estero.


Sul canale ufficiale YouTube della Casa Bianca, è stato pubblicato il discorso completo del presidente, probabilmente il più commentato di sempre, soprattutto sui social network:

Barack Obama: vogliamo cercare il nuovo Steve Jobs - IlSoftware.it