4331 Letture

BlackBerry: fino a 550 dollari per chi lascia l'iPhone

Le quote di mercato di BlackBerry si sono ridotte a tal punto che Kantar, società specializzata in ricerche ed elaborazioni di mercato, nel più recente resoconto diramato ad agosto (Android primo in Italia, seguito da Windows Phone) aveva accreditato la società ex RIM di un marketshare inferiore all'1%.

Negli Stati Uniti e in Canada, terra natìa di BlackBerry, l'azienda prova a riconquistare il favore degli utenti proponendo forti sconti a chi acquisterà il nuovo phablet Passport. In particolare, chi consegnerà all'azienda un iPhone sostituendolo con un BlackBerry Passport si vedrà riconsegnare fino a 550 dollari.

L'azienda ha deciso di praticare 150 dollari di sconto a chiunque riconsegni il suo iPhone e di offrire sino a 400 dollari in più a seconda del modello di melafonino "mandato in pensione". BlackBerry accetta qualunque modello di iPhone a partire dal 4S: in questo caso lo sconto accordato è pari a 90 dollari (maggiori informazioni nella pagina in cui viene stimato il valore di ogni iPhone).


Basato su BlackBerry OS 10.3, Passport monta un display da 4,5 pollici (risoluzione 1.400x1.440 pixel), una tastiera QWERTY - in pieno stile BlackBerry -, connettività Wi-Fi, LTE 4G, GPS, fotocamera da 13 Megapixel capace di acquisire immagini alla risoluzione di 4.128x3.096 pixel e di registrare video full HD alla risoluzione di 1.920x1.080 pixel.

Da nuovo il BlackBerry Password viene attualmente commercializzato su Amazon al prezzo di circa 600 euro.

BlackBerry: fino a 550 dollari per chi lascia l'iPhone - IlSoftware.it