3073 Letture

BlackBerry ricomincia da Android con PRIV

BlackBerry prova a rilanciarsi presentando il suo primo smartphone Android: PRIV. Realizzato in collaborazione con Google, PRIV ambisce ad unire il prestigio alla privacy/sicurezza dei dati.
Le informazioni su PRIV sono al momento piuttosto scarse ma è il CEO di BlackBerry a confermare il leitmotiv. L'azienda vuole insomma tornare a riguadagnare almeno parte delle quote di mercato sin qui perse strizzando l'occhiolino, come in passato, soprattutto ai professionisti e garantendo massimi standard di sicurezza.

BlackBerry ricomincia da Android con PRIV

La dotazione hardware del BlackBerry PRIV è ancora sconosciuta ma si parla di un dispositivo con processore Snapdragon 808, fotocamera da 16 Megapixel con stabilizzatore ottico, fotocamera frontale da 5 Megapixel e 3 GB di RAM. "Marchio di fabbrica", la presenza della storica tastiera "fisica" BlackBerry.


BlackBerry non cesserà lo sviluppo del sistema operativo BB10 ma, d'ora in avanti, l'azienda ha in programma di creare un ecosistema di prodotti basati su Android. PRIV, quindi, sembra essere destinato a configurarsi come il primo dispositivo Android di una lunga serie, firmata BlackBerry.

BlackBerry ricomincia da Android con PRIV - IlSoftware.it