48661 Letture

Bloccare siti con Squid: ecco come impedire l'accesso ai siti Internet in modo sicuro e centralizzato

A questo punto è possibile accedere da browser web all'interfaccia di Webmin. Per procedere bisognerà collegare, tramite cavo ethernet, un personal computer al router 192.168.1.1 e digitare l'indirizzo http://192.168.1.100:10000 nella barra degli indirizzi del browser.

Per entrare in Webmin, si dovranno digitare username e password definiti in fase d'installazione:

Dal menù Networking bisognerà quindi scegliere Network Configuration e fare clic su Network interfaces:

Qui si potrà aggiungere la seconda interfaccia di rete facendo clic su Add a new interface:

Nel nostro caso inseriremo eth1 nel campo Name e 10.0.2.100 nel campo IPv4 address verificando che l'opzione Activate at boot sia impostata su Yes.

Per concludere, bisognerà fare clic sul pulsante Create and apply.

Cliccando su Return to network configuration, bisognerà poi selezionare Hostname and DNS Client. In corrispondenza dei campi DNS servers si dovranno indicare i server DNS che si desiderano utilizzare:

La modifica dovrà essere memorizzata cliccando sul pulsante Save.


Il passo successivo consiste nel richiedere l'installazione di Squid.
Per procedere è sufficiente cliccare su Un-used Modules quindi su Squid Proxy Server. Alla comparsa del messaggio seguente bisognera cliccare sul link Click here evidenziato con una freccia rossa:

Webmin provvederà a scaricare autonomamente il pacchetto d'installazione di Squid ed a caricarlo sulla macchina in uso.

Ricaricando l'indirizzo http://192.168.1.100:10000, si troverà Squid Proxy Server nella sezione Servers della colonna laterale di Webmin.

Per iniziare, bisognerà cliccare sull'icona Cache options:

In corrispondenza di Cache directories bisogna selezionare l'opzione Listed quindi specificare /var/spool/squid3 nel campo Directory; 900 in Size; 16 in 1st level dirs; 256 in 2nd level dirs.

Facendo clic sul pulsante Initialize cache (as Unix user "proxy"), Squid dovrebbe essere operativo.

Bloccare l'accesso ai siti web con le ACL di Squid


Le Access Control List (ACL) sono le regole che Squid utilizza per stabilire se concedere o meno l'accesso ad un sito web richiesto da parte di una macchina client.

Dalla finestra principale di Squid Proxy Server, in Webmin, bisogna cliccare sull'icona Access Control.

  1. Avatar
    baddy
    26/04/2014 16.49.12
    Problema! dopo l'installazione, in webmin non compare sotto il menu server la voce squid proxy server....
    Come fare?
  2. Avatar
    nullo
    07/06/2013 11.13.20
    Nessuno sà aiutarmi ? :(
  3. Avatar
    nullo
    05/06/2013 11.41.40
    Ho un problema..... non riesco a navigare dal client..... dando ipconfig infatti non mi "prende" come Gateway predefinito il proxy (10.0.2.100).....
Bloccare siti con Squid: ecco come impedire l'accesso ai siti Internet in modo sicuro e centralizzato - IlSoftware.it - pag. 3