9278 Letture

Bonus cultura, i 500 euro spendibili anche su Amazon

Con un po’ di ritardo rispetto a quanto inizialmente programmato, i ragazzi che hanno compiuto 18 anni nel 2016 possono registrarsi sul sito approntato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per richiedere il bonus cultura di 500 euro.

Si tratta di un "una tantum" che viene offerto a circa 550.000 italiani che quest'anno hanno compiuto (o che la compiranno entro il 31 dicembre prossimo) la maggiore età.

Bonus cultura, come funziona e come richiedere i 500 euro

Per attivare il bonus cultura e richiedere i 500 euro, è indispensabile essere nati nel 1998.

Dopo il compimento degli anni, quindi, ci si potrà collegare con questo sito web e inviare la richiesta.

Bonus cultura, i 500 euro spendibili anche su Amazon

L'accesso al sito 18app.italia.it, tuttavia, può essere effettuato solo se in possesso di un'identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), meccanismo che permette un'unica modalità di accesso ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati aderenti.


Per attivare un account SPID, quindi, bisognerà rivolgersi a uno dei fornitori accreditati, riportati in questa pagina ovvero TIM id, Poste ID, Infocert e SIELTE.

L'ottenimento delle proprie credenziali SPID può essere richiesto online, mediante webcam, di persona presso gli uffici indicati oppure a domicilio.
Interessante rimarcare che SIELTE id promette l'erogazione gratuita di un account SPID anche attraverso attestazione del richiedente via webcam.


Negli articoli seguenti abbiamo spiegato nel dettaglio cos'è e come funziona SPID:

- Cos'è SPID e come funziona, autenticazione con un clic sui siti web
- SPID, ottenere un'identità digitale con TIM ID, Poste e CNS TS.

Di recente anche Aruba è divenuta ente accreditato per l'emissione delle identità digitali SPID: Anche Aruba gestirà le identità digitali SPID, cosa significa.

Interessante evidenziare che se i 550.000 diciottenni attivassero tutti un account SPID per richiedere il bonus cultura di 500 euro, contribuirebbero inevitabilmente a risollevare le sorti di un sistema di autenticazione tutto italiano che per il momento non ha propriamente entusiasmato (SPID, sino a oggi solo 86.000 attivazioni), anche per la lenta e scarsa adozione da parte delle stesse pubbliche amministrazioni.

Dopo aver ottenuto l'account SPID, il neo-maggiorenne dovrà effettuare il login sul sito 18app.italia.it quindi generare uno o più buoni (dell'importo massimo complessivo di 500 euro) da usare per acquistare eventi e oggetti (vedere questa pagina per sapere dove spendere il bonus cultura da 500 euro).

Per gli acquisti online, verrà automaticamente generato un codice da incollare nell'apposita casella al momento dell'acquisto. Per gli acquisti nei negozi "fisici", verrà invece prodotto un documento PDF contenente un codice (anche in versione QR) da mostrare all'esercente.


Come usare il bonus cultura di 500 euro su Amazon

La procedura per spendere il bonus cultura di 500 euro su Amazon è differente ed è illustrata nel dettaglio a questo indirizzo.

Nel caso Amazon, dopo aver creato un bonus cultura del valore di 5, 10, 25 o 50 euro sul sito 18app.italia.it, questo dovrà essere convertito in un codice utilizzabile sul sito di e-commerce usando questa pagina.

Il codice finale ricevuto via email e SMS, dovrà essere indicato al momento dell'acquisto su Amazon.

Su Amazon, inoltre, il bonus cultura di 500 euro è valido solo per l'acquisto di libri cartacei e ebook. Non può essere utilizzato per comprare altri tipi di prodotti.

Bonus cultura, i 500 euro spendibili anche su Amazon - IlSoftware.it