2720 Letture

Brian Krzanich nuovo CEO di Intel: subentra ad Otellini

Era chiaro fin dall'inizio, sin da quando lo scroso mese di novembre Paul Otellini annunciò la sua intenzione di ritirarsi, che il suo successore sarebbe stato scelto tra le fila interne. Del resto, è una prassi ormai divenuta tradizione in casa Intel.

Così non soprende la notizia, arrivata poche ore fa, che la società ha scelto un manager di lunga data, Brian Krzanich (nella foto a lato), a ricoprire il suolo di Chief Executive Officer (CEO) a partire dal prossimo 16 maggio.
52 anni, Krzanich è in azienda dal 1982 e dal 2012 rivestiva il ruolo di Chief Operating Officer.

Nella stessa seduta nella quale è stata decisa la nomina di Krzanich, il comitato direttivo della società ha deciso di chiamare Renée James, 48 anni, a rivestire l'incarico di Presidente di Intel.

Il compenso stabilito per il neonominato CEO è di 10 milioni di dollari per il 2013, ai quali si possono poi aggiungere ulteriori gratifiche in base al raggiungimento degli obiettivi stabiliti.


www.01net.it

Brian Krzanich nuovo CEO di Intel: subentra ad Otellini - IlSoftware.it