32686 Letture

Bug di sicurezza nel kernel di Linux

Questa settimana è stato scoperto un buco nel kernel di Linux potenzialmente in grado di offrire, ad un utente malintenzionato, la possibilità di attaccare il sistema operativo e di prendere il controllo della macchina pur non avendo i privilegi per poterlo fare.
La vulnerabilità di sicurezza interessa sia la versione 2.2 che la versione 2.4 del kernel Linux, il cuore del sistema operativo. Tali versioni del kernel sono ampiamente utilizzate nella stragrande maggioranza delle distribuzioni Linux presenti oggi sul mercato.
Il problema può facilitare un utente "locale" (che ha semplicemente il permesso di effettuare il login sulla macchina Linux) di prendere il controllo dell'intero sistema accedendo come utente "root".
Per maggiori informazioni, fate riferimento a questa pagina (sito di RedHat).

Bug di sicurezza nel kernel di Linux - IlSoftware.it