4677 Letture

C'è ancora la mano di Steve Jobs sui nuovi iPhone 5S e 6

Prima della sua scomparsa Steve Jobs avrebbe lasciato una ricchissima eredità da idee e progetti da sviluppare. Sino ad oggi, tuttavia, non era trapelata nessuna informazione circa i nuovi modelli e dispositivi a cui aveva lavorato il fondatore di Apple. Alcune indiscrezioni facevano comunque riferimento ad un piano di sviluppo quadriennale riguardante iPhone, iPad, iPod e MacBook.

I futuri iPhone 5S ed iPhone 6 potrebbero portare con sé il tocco di Steve Jobs: le caratteristiche dei nuovi device, infatti, sarebbero il risultato delle scelte operate proprio dall'ex numero uno della Mela, sempre rimasto al timone dell'azienda fino a pochi mesi prima del suo prematuro decesso.
La rivelazione arriva dal procuratore distrettuale di San Francisco, George Gascón, incaricato di indagare sull'escalation di furti di iPhone, dopo l'incontro con Michael Foulkes, uno dei responsabili legali di Apple.


L'iPhone 5S dovrebbe proporsi come un "aggiornamento minore" per l'attuale iPhone 5 (arriverà sul mercato, probabilmente, tra giugno ed ottobre; forse a fine agosto): fotocamera rinnovata e processore più moderno e potente. L'obiettivo dovrebbe essere quello di migliorare la qualità dei componenti interni e dell'ottica.

Il successivo iPhone 6, invece, dovrebbe presentarsi come un dispositivo ampiamente rinnovato: il lancio dovrebbe avvenire nel corso del 2014.

C'è ancora la mano di Steve Jobs sui nuovi iPhone 5S e 6 - IlSoftware.it