2812 Letture

CES di Las Vegas: Microsoft "rilancerà" sui tablet

All'inizio di questo 2010, in apertura del Ces di Las Vegas, Steve Ballmer aveva voluto giocare di anticipo, precedendo di pochi giorni Apple.
Così, insieme ad HP, Microsoft aveva inaugurato l'evento americano con un prodotto destinato a diventare il leitmotiv di tutto il 2010 e il game changer dell'industria dei pc dal prossimo anno in poi: lo slate.

Peccato che, da gennaio a oggi, pur avendo più volte confermato il suo impegno sul fronte, Microsoft non abbia ancora introdotto una vera e propria offerta di slate o tablet che dir si voglia, lasciando che sulla scia di Apple entrasse per prima la concorrenza Android.

Secondo quando sostiene New York Times, tuttavia, il tempo dell'attesa sarebbe finito e Microsoft avrebbe tutte le intenzioni di scegliere di nuovo il Ces per far debuttare le proprie proposte.
Nessuna conferma, naturalmente, tuttavia sembra che sarà di nuovo Steve Ballmer a prendere la scena, annunciando una serie di dispositivi, targati Dell, Samsung, HP, con cuore Windows Phone 7 ed interfaccia completamente ridisegnata.
Dispositivi che, nella visione di Microsoft, dovrebbero rappresentare un giusto compromesso tra lo strumento di lavoro e l'entertainment.


In questo momento, sempre secondo le indiscrezioni, Microsoft starebbe incoraggiando i partner a sviluppare applicazioni su HTML5, applicazioni che non dovrebbero essere vendute in store dedicati, come accade con Apple o Android, ma direttamente dai siti stessi degli sviluppatori. La ricerca delle applicazioni sarà invece facilitata da uno strumento dedicato, integrato nel dispositivo.

Qualche altra indiscrezione, tuttavia, guarda ancora oltre. E suggerisce che nel cuore dei nuovi tablet, in mano a Steve Ballmer, potrebbe esserci addirittura un nuovo sistema operativo: Windows 8.


www.01net.it

CES di Las Vegas: Microsoft "rilancerà" sui tablet - IlSoftware.it