4961 Letture
Caricabatterie per auto inverter Bestek: caratteristiche e funzionamento

Caricabatterie per auto inverter Bestek: caratteristiche e funzionamento

Bestek presenta un caricabatterie per auto che permette di alimentare qualunque dispositivo elettronico durante i propri viaggi. Oltre a due prese USB è presenta anche una Schuko.

Chi viaggia molto con la propria autovettura sa bene quanto siano utili i caricabatterie portatili.
Di caricabatterie per auto di tipo USB ne esistono un'infinità ma quanto sarebbe utile poter avere a disposizione una presa AC europea alla quale collegare notebook, convertibili 2-in-1, tablet, smartphone e altri dispositivi elettronici a basso assorbimento energetico?

Quello che Bestek ha fatto pervenire in questi giorni in redazione è un inverter capace di convertire la corrente continua in ingresso (presa accendisigari dell'auto) in una corrente alternata in uscita.
Le considerazioni che si possono sviluppare attorno al funzionamento di questo caricabatterie Bestek da 300W sono molto simili a quelle che avevamo elaborato a suo tempo nel caso degli UPS (Scegliere gruppo di continuità (UPS) per PC e altri dispositivi).

L'onda generata dal caricabatterie da auto di Bestek è una sinusoide quadra, sicuramente diversa da quella che si rileva sulle prese elettriche di casa o dell'ufficio ma a meno di particolari raccomandazioni da parte del produttore hardware, qualunque dispositivo elettronico di piccole dimensioni è alimentabile senza problemi con il caricabatteria inverter da auto di Bestek.


Caricabatterie per auto inverter Bestek: caratteristiche e funzionamento

Il caricabatterie per auto Bestek presenta due USB da 2,4 A ciascuna e una presa Schuko: è possibile utilizzarle simultaneamente per alimentare o ricaricare più dispositivi.


L'inverter Bestek è dotato di una protezione contro il sovraccarico che interrompe immediatamente l'alimentazione nel caso in cui l'assorbimento esercitato dagli apparecchi collegati sia superiore ai 350W.
Collegando il dispositivo alla presa accendisigari dell'auto suggeriamo comunque di non superare i 150W: ciò significa che è possibile alimentare e ricaricare senza problemi oggetti come smartphone, tablet, notebook, iPod, lettori DVD, PSP, videocamere, registratori video per auto e al limite anche piccole TV e rasoi portatili; non certo prodotti che richiedono una potenza maggiore (controllare sempre le specifiche sull'etichetta di ciascun dispositivo elettronico).

Oltre alla protezione contro il sovraccarico, il caricabatteria Bestek integra protezioni contro il cortocircuito, il surriscaldamento (l'alimentazione viene interrotta con una temperatura interna al case in alluminio pari o superiore a 85°C), sotto e sovratensioni. In caso di cortocircuito a livello di presa accendisigari, il fusibile integrato nell'inverter si brucia come protezione addizionale.
Su un lato del caricabatterie è presente un LED che si accende nel caso in cui fossero state attivate una o più protezioni (eccezion fatta per quella relativa al cortocircuito sulla presa accendisigari).
Il sistema di accensione Soft start provvede ad analizzare l'assorbimento nei primi 10 secondi ottimizzando l'erogazione della corrente.

Il prodotto integra una ventola che rimane sempre accesa: i rumori presenti nell'abitacolo della vettura tendono tuttavia ad attenuare gli effetti della rotazione del dissipatore.

L'inverter caricabatterie Bestek viene offerto al prezzo speciale di circa 30 euro. Sicuramente un'ottima occasione di acquisto per un caricabatterie inverter da viaggio che si mette in evidenza per il buon rapporto qualità-prezzo.


Caricabatterie per auto inverter Bestek: caratteristiche e funzionamento


Caricabatterie per auto inverter Bestek: caratteristiche e funzionamento - IlSoftware.it