19847 Letture

Cercare file e cartelle: funzionalità di Windows e software alternativi

Lo stesso approccio impiegato dalla funzionalità integrata in Windows 7 che consiste nella generazione e nel costante aggiornamento di un indice (esso tiene traccia dei file memorizzati nelle cartelle oggetto di monitoraggio) è seguito dai vari software per il desktop searching (uno di essi è Copernic Desktop Search; vedere queste risorse).

Software come Agent Ransack (Ricercare testi all'interno di qualunque file con Agent Ransack) od Everything (Ricercare rapidamente file e cartelle con Everything) utilizzano approcci differenti, almeno parzialmente. Agent Ransack non crea alcun file-indice ma effettua una ricerca sequenziale mentre Everything costruisce un indice molto leggero attingendo alle informazioni memorizzate nel file system NTFS.

UltraSearch sfrutta un approccio innovativo: il programma consente di andare alla ricerca di file e cartelle sfruttando le indicazioni memorizzate nella tabella Master File Tablet (MFT) delle partizioni NTFS. La MFT è il luogo ove vengono annotate le informazioni su ciascun file e su ogni cartella salvati in un volume NTFS: così, attingendo a questi dati, UltraSearch può fornire un'indicazione istantanea sulla posizione di un elemento all'interno del disco fisso.


Provare per credere: dopo aver scaricato UltraSearch cliccando qui, si dovrà estrarre il contenuto del file Zip in una cartella di propria scelta.
Il programma è "portabile": per eseguirlo basterà fare doppio clic su UltraSearch.exe.

Per impostazione predefinita, UltraSearch consente di cercare un file memorizzato su disco. Per estendere la ricerca anche alle cartelle, basterà accedere al menù Options e spuntare la voce Include folders:

Oltre alle cartelle, possono essere oggetto di ricerca anche i cosiddetti hardlink NTFS: essi offrono la possibilità di assegnare più di un nome al medesimo file memorizzato sul disco (vedere l'articolo Spostare un programma su un altro disco senza reinstallarlo: giunzioni e collegamenti simbolici per maggiori informazioni).

Effettuare una ricerca di un file o di una cartella con UltraSearch è molto semplice: basta digitare il nome dell'elemento cercato nella casella Find; il programma mostrerà istantaneamente i risultati. Cliccando su Exclude filter è possibile impostare un filtro di esclusione in modo tale che UltraSearch ignori determinate tipologie di file o certe cartelle. Per impostazione predefinita, il software non prende in considerazione il contenuto del Cestino di Windows.

UltraSearch supporta anche le cosiddette espressioni regolari ("regular expressions"): si tratta di stringhe di caratteri attraverso le quali si possono descrivere insiemi più ampi di stringhe, in base a specifiche regole sintattiche (molti esempi sono disponibili qui).
Utilizzando le espressioni regolari si possono cercare simultaneamente molti file il cui nome soddisfi le varie condizioni imposte.

Cercare file e cartelle: funzionalità di Windows e software alternativi - IlSoftware.it - pag. 2