1547 Letture
Chi ha aggredito HBO chiede un riscatto multimilionario. Rivelati dati personali di attori famosi

Chi ha aggredito HBO chiede un riscatto multimilionario. Rivelati dati personali di attori famosi

Gli aggressori che hanno sferrato un attacco al network televisivo statunitense HBO chiedono 6 milioni di dollari altrimenti pubblicheranno le nuove punte de Il Trono di Spade e riveleranno email personali e dati sensibili.

A fine luglio l'emittente televisiva statunitense HBO ha subìto un pesante attacco informatico che ha portato alla sottrazione, da parte di sconosciuti, delle nuove puntate di alcune serie TV inedite oltre a dati personali e informazioni sensibili.

Uno degli autori dell'aggressione si è fatto vivo online in queste ore chiedendo a HBO un riscatto multimilionario. Se il network televisivo non dovesse soddisfare la richiesta, "Mr. Smith" - così si fa chiamare il criminale informatico - minaccia di pubblicare intere puntate dei programmi razziati sui server di HBO, altre email dal contenuto riservato e ulteriori dati personali.

Chi ha aggredito HBO chiede un riscatto multimilionario. Rivelati dati personali di attori famosi

Per dimostrare di essere direttamente coinvolto con il furto di dati subìto da HBO, "Mr. Smith" ha pubblicato una serie di dati come indirizzi telefonici degli attori e dello staff che hanno partecipato alla realizzazione degli ultimi episodi della serie "Il Trono di Spade" oltre ad alcune email dei vertici dell'azienda (tra cui quelle a firma di Leslie Cohen, uno dei responsabili della programmazione televisiva di HBO).


Gli aggressori affermano di essere in possesso di circa 1,5 TB di dati trafugati dall'infrastruttura di rete di HBO anche se il network televisivo sembra per il momento volersi concentrarsi più sulle indagini che sul rilascio di dichiarazioni.

Chi ha preso di mira HBO afferma di aver speso 500.000 euro l'anno per acquistare un set di exploit zero-day che hanno permesso loro di accedere non solo alla rete di HBO ma anche a quelle di proprietà di altre aziende. Si tratta di vulnerabilità ancora sconosciute presenti in Windows così come in altri software.
Ovviamente non viene fornito alcun indizio sugli exploit che potrebbero essere stati impiegati.


Il "riscatto" che è stato chiesto ai vertici di HBO è pari all'equivalente 6 milioni di dollari in Bitcoin.

Chi ha aggredito HBO chiede un riscatto multimilionario. Rivelati dati personali di attori famosi - IlSoftware.it