4712 Letture

Chrome 51 migliora autenticazione e prestazioni

Google ha rilasciato Chrome 51, una nuova versione del browser che migliora la procedura di autenticazione sui vari siti web mettendo a disposizione le nuove Credential Management API.
Si tratta di un meccanismo che permette ai siti web di interfacciarsi direttamente - e in sicurezza - con il password manager del browser così da dispensare l'utente dal dover digitare i suoi dati o cliccare sul pulsante di login.

Chrome 51 migliora autenticazione e prestazioni

Il sistema consente anche di interfacciarsi con Google Smart Lock, strumento che permette di effettuare il login automatico - senza introdurre nome utente e password - quando il dispositivo è connesso ad un device Bluetooth attendibile, quando ci si trova in un luogo conosciuto e "fidato", dopo l'effettuazione del riconoscimento facciale o quando il device si trova, ad esempio, nelle proprie tasche.


Per quanto riguarda i miglioramenti in termini di performance, Chrome 51 blocca il caricamento di quei contenuti che compongono la pagina web ma che non sono visualizzati dall'utente. I tecnici di Google spiegano che il browser diventa così più veloce aumentando i risparmi energetici fino al 30%.

A coloro che usano un sistema a 64 bit, suggeriamo di scaricare e installare la versione x64 di Chrome da qui (vedere anche Google Chrome abbraccia i 64 bit in Windows).
Tutti gli altri possono utilizzare questa pagina.

Chrome 51 migliora autenticazione e prestazioni - IlSoftware.it