3570 Letture
Chrome OS 64 abbraccia il multitasking per le app Android

Chrome OS 64 abbraccia il multitasking per le app Android

La nuova versione del sistema operativo consentirà di mantenere in esecuzione in background tutte le app Android.

Il nuovo Chrome OS 64, attualmente in versione beta, abbraccerà finalmente il concetto di multitasking.
Fino ad oggi, infatti, ogni applicazione Android inattiva (quindi non utilizzata dall'utente) veniva posta in pausa e non poteva continuare a funzionare in background come accade invece in Windows, Linux e macOS.
Questo comportamento è in essere da quando Chrome OS ha cominciato a permettere l'utilizzo delle app Android: a parte alcune eccezioni (si pensi per esempio a Spotify), tutte le app che scambiano dati in tempo reale vengono temporaneamente "congelate" quando inutilizzate.

Chrome OS 64 abbraccia il multitasking per le app Android

La nuova funzionalità si chiama Android Parallel Tasks e permetterà di migliorare significativamente l'esperienza d'uso sui Chromebook.
D'ora in avanti, quindi, più app Android potranno funzionare contemporaneamente e Chrome OS 64 non metterà in pausa le applicazioni che perdono "il focus".


Certo, la novità è per il momento apparsa solamente nella versione beta di Chrome OS 64 ma le probabilità che venga subito portata al debutto anche nella versione stabile del sistema operativo sono elevate.

Chrome OS 64 abbraccia il multitasking per le app Android - IlSoftware.it