Sconti Amazon
giovedì 14 luglio 2022 di 6165 Letture
Chrome OS su vecchi PC e Mac con il nuovo progetto Google

Chrome OS su vecchi PC e Mac con il nuovo progetto Google

Google presenta una versione speciale di Chrome OS sviluppata appositamente per i vecchi PC e i sistemi Mac. È consigliata alle scuole e alle imprese.

A dicembre 2020 Google aveva annunciato l'acquisizione di Cloudready, un progetto che permetteva di installare Chrome OS su PC e Mac. I detrattori avevano ipotizzato un'imminente chiusura del progetto da parte di Google, probabilmente non disposta a tollerare un'iniziativa come quella portata innanzi dagli sviluppatori di Neverware.

In realtà Cloudready non soltanto non è morto ma da oggi evolve in un progetto di più ampio respiro. Chiamato Chrome OS Flex si tratta di una nuova versione del sistema operativo Google espressamente progettata per le aziende e per le scuole.

Chrome OS Flex ricalca il funzionamento di Chrome OS su un Chromebook con la differenza che esso nasce come piattaforma installabile su vecchi PC e Mac.

Come sottolinea Google il sistema può essere "installato in pochi minuti" e permette di ridare vita a computer ormai superati. Non solo. Essendo stato sviluppato a partire dallo stesso codice Chrome OS Flex seguirà la stessa cadenza di rilascio degli aggiornamenti per Chrome OS.

L'azienda di Mountain View aveva presentato il nuovo sistema operativo a metà febbraio 2022 e in un altro articolo abbiamo visto come installare Chrome OS Flex su PC.

All'epoca Google indicava ancora Cloudready come il progetto più stabile e maturo mentre oggi Chrome OS Flex viene lanciato in versione ufficiale e definitiva. Il sito di Neverware reindirizza gli utenti alla pagina di supporto Google.

"Dall'acquisizione di Neverware ci siamo impegnati duramente per integrare i benefici di Cloudready in questa nuova versione di Chrome OS", osservano i portavoce Google.

Per installare Chrome OS Flex si possono seguire i semplici passaggi descritti da Google e riassunti nel nostro articolo citato in precedenza: viene richiesto di creare una chiavetta USB usando l'Utilità ripristino Chromebook (disponibile come estensione per il browser Chrome).

Dopo aver installato il componente software si deve selezionare Google Chrome OS Flex quindi Chrome OS Flex (Developer-Unstable).

Una volta predisposta la chiavetta USB avviabile Chrome OS Flex può essere provato in modalità "live" effettuando il boot da tale supporto di memorizzazione oppure è possibile avviarne l'installazione su hard disk o SSD.

Ad oggi sono più di 400 i modelli di dispositivi certificati sui quali può essere installato ed eseguito Chrome OS Flex.


Buoni regalo Amazon
Chrome OS su vecchi PC e Mac con il nuovo progetto Google - IlSoftware.it