6546 Letture

Chrome: fine del supporto in Windows XP e Mac OS X

Google aveva assicurato che il suo browser Chrome avrebbe supportato Windows XP almeno sino a fine 2015.

Adesso il colosso di Mountain View ha fissato la data in cui verrà definitivamente ritirato Chrome non solo su Windows XP ma anche su Windows Vista, Mac OS X 10.6, 10.7 e 10.8: aprile 2016.

Windows XP, lo ricordiamo, è stato abbandonato da Microsoft già ad aprile 2014 e nonostante esistano metodi non ufficiali per continuare ad aggiornare il sistema operativo (Continuare ad usare e aggiornare Windows XP) il passaggio ad una versione di Windows più recente o ad un'altra piattaforma è caldamente consigliato: Windows XP dopo aprile 2014: come mettere in sicurezza il sistema operativo.


Nonostante Microsoft, ormai da tempo, non rilasci più alcun aggiornamento per i sistemi Windows XP (fatta eccezione per quelle realtà aziendali che hanno stipulato impegnativi contratti di supporto "ad hoc"), Google ha voluto comunque tendere la mano agli utenti mettendo sempre a disposizione versioni aggiornate di Chrome.

L'"espediente" illustrato nell'articolo Continuare ad usare e aggiornare Windows XP consente di aggiornare Windows XP utilizzando gli update prodotti da Microsoft per una piattaforma simile, Windows POSReady 2009, un sistema operativo che poggia sulle "fondamenta" di Windows XP e che sarà supportato fino al 2019. Ovviamente si tratta di una procedura non approvata da Microsoft (chi volesse metterla in pratica dovrà aver cura, prima dell'installazione degli aggiornamenti, di creare un'immagine di backup dell'intero sistema).

A partire dal mese di aprile 2016, Chrome non supporterà più né Windows XP né altri sistemi ormai ritirati: Vista, Mac OS X 10.6, 10.7 e 10.8.


Chrome continuerà a funzionare, su tali sistemi, anche dopo aprile 2016 ma il browser di Google non riceverà più alcun aggiornamento, neppure quelli legati a problematiche di sicurezza. Ed utilizzare un browser non aggiornato, contenente vulnerabilità potenzialmente sfruttabili da parte di malintenzionati predisponendo semplici pagine web malevoli, sarebbe una follia.

  1. Avatar
    Lettore anonimo
    08/02/2016 11:08:48
    Grazie Sampei Nihira per le informazioni. Una precisazione su Maxthon. Maxthon ha due modi di funzionamento, uno con Trident (notoriamente poco sicuro) e l'altro con Webkit, quindi Maxthon si può forse usare ancora in Webkit con relativa sicurezza. GF
  2. Avatar
    Sampei Nihira
    08/02/2016 08:19:36
    Chromium dalla versione 50 in poi non è più installabile con Windows XP. Quindi è pressapoco da fine gennaio che è finito il supporto per tale OS. Solitamente i browser derivati possono adottare una politica di aggiornamento versione che ha tempi che slittano un poco dalla versione ufficiale. Tale fatto quindi può anche riperquotersi nei browser chrome-derivati. Opera browser ha ribadito che supporterà come avviene attualmente XP per tutto il tempo necessario. Ed infatti ieri ho installato l'ultima versione portable per test senza alcun problema. Quindi dopo che Chrome avrà cessato il supporto per XP gli utenti di questo OS visto che non potranno usare per problemi di sicurezza sia I.E.8 (che oltretutto non visualizza moltissime pagine web HTTPS) che il browser Maxthon avranno come unica scelta plausibile (se vogliono un browser sviluppato da team validi) che ripiegare su: a) Firefox b) Opera Sarà interessante verificare se nei OS POSREady2009 è cessato (come sembrerebbe dopo l'annuncio) il supporto per I.E.8. E la risposta definitiva a questa domanda l'avrò domani verso presumibilmente le ore 19:00. __________________________________________________ Questa mattina ho effettuato un setting di Opera portable. Ho riscontrato alcune "instabilità". Lo SpeedDial memorizza ma poi perde un eventuale immagine di sfondo (inserita anche in pen-drive). Come anche una personalizzazione dei siti web. Qualche problema inoltre nell'import dei preferiti da Firefox.
  3. Avatar
    Lettore anonimo
    07/02/2016 20:47:25
    Salve, quello che sta per fare Chrome influenzerà anche Chromium e i "browser" che usano Chromium? GF
  4. Avatar
    Sampei Nihira
    07/02/2016 17:15:16
    C'è da rilevare che, mentre Chrome mostra l'avviso di fine del supporto a breve,Opera Browser no. Ma Opera è ormai diventato, secondo me,un browser un pò troppo faraginoso da usare. Lo dico da ex-utente di Opera che ho usato fino alla sua mal-chromizzazione.
  5. Avatar
    Sampei Nihira
    11/11/2015 16:43:27
    I lettori potranno quindi optare per Firefox. Questo pescatore sarà a disposizioni di tutti i lettori che vorranno mettere in sicurezza il loro browser e OS con XP. Si tenga presente che da qualche tempo ho anche disinstallato (in modo permanente) per test perfino SBIE. E nonostante tutto un browser ottimamente configurato consente una navigazione relativamente sicura. Anche ieri nonostante ho preso ad esempio il link sotto: https://blog.malwarebytes.org/malvertis ... vertising/ non sono riuscito a far intervenire il mio MBAE. Il doppio controllo degli script,nonostante i miei bypass pilotati sempre ovviamente al limite della non stupidità,è risultato arma vincente.
Chrome: fine del supporto in Windows XP e Mac OS X - IlSoftware.it