3125 Letture
Come condividere la propria posizione in tempo reale da Android

Come condividere la propria posizione in tempo reale da Android

Quali sono gli strumenti subito disponibili sul dispositivo Android per condividere la propria posizione in tempo reale con altri utenti?

Gli smartphone Android offrono diversi strumenti per informare altre persone sulla propria posizione geografica. Si supponga di avere un guasto alla propria vettura, di non disporre di alcun dispositivo satellitare installato sull'auto (di solito previa stipula di un contratto con una società assicuratrice consentono di ottenere il tempestivo intervento di un carroattrezzi) e di avere quindi difficoltà a impartire indicazioni precise al soccorso stradale.

Come fare per condividere la propria posizione dal dispositivo Android anche con chi non è nella propria rubrica dei contatti?

Se un utente fosse nella lista dei contatti, infatti, il modo migliore per procedere consiste nell'avviare l'app Google Maps e, dal menu principale, scegliere Condivisione della posizione.

Da qui, selezionando Inizia, la durata della condivisione (per quanto tempo l'informazione sulla propria posizione geografica potrà essere consultabile da altri utenti) quindi toccando Contatti, si possono selezionare dalla rubrica i soggetti ai quali si vuole inviare l'informazione.


Come condividere la propria posizione in tempo reale da Android

Maggiori informazioni in proposito nel nostro articolo Localizzare un cellulare o una persona con Google Maps.

Condividere la propria posizione con utenti che non sono in rubrica

Per condividere la propria posizione geografica in tempo reale con utenti che non sono nella rubrica dei contatti, suggeriamo - da Google Maps, sezione Condivisione della posizione - di selezionare Altro.

Come condividere la propria posizione in tempo reale da Android

Scegliendo quindi il programma che gestisce l'invio e la ricezione di SMS, si potrà incollare il link che permetterà, al destinatario, di visualizzare la posizione geografica su una mappa interattiva.

Come condividere la propria posizione in tempo reale da Android

In alternativa, si può scegliere l'icona Copia negli appunti quindi incollare il link facente riferimento alla propria posizione in qualunque app utilizzata per comunicare con altri utenti.


La soluzione più immediata, comunque, per inviare la propria posizione - ad esempio - al soccorso stradale è inviare il link generato da Google Maps via SMS.

Un'altra via consiste nell'aggiungere in rubrica il numero dell'utenza mobile appartenente ad esempio all'utente con il quale si desidera condividere la propria posizione, attendere qualche istante quindi verificare se fosse iscritto a WhatsApp o Telegram (utilizzando l'app Google Contatti i riferimenti a WhatsApp, Telegram e agli altri servizi di comunicazione dovrebbero apparire dopo pochi secondi nella scheda del contatto appena aggiunto in rubrica…).
Tutte le indicazioni sull'utilizzo di Google Contatti nel nostro articolo Come usare Contatti Google su Android.

A questo punto, si potranno usare le funzionalità integrate in WhatsApp e Telegram per condividere la propria posizione in tempo reale.

Come condividere la propria posizione in tempo reale da Android

Nel caso di WhatsApp, basta toccare l'icona raffigurante una piccola graffetta, scegliere Posizione quindi Condividi posizione attuale.
Si può permettere ai contatti selezionati di stabilire la propria posizione, in tempo reale, per 15 minuti, 1 ora o 8 ore (vedere anche Stabilire dove si trova una persona con WhatsApp).


Come condividere la propria posizione in tempo reale da Android - IlSoftware.it