5320 Letture

Con Galaxy Samsung lancia la sfida all'iPad

Che l'obiettivo sia fare concorrenza diretta all'iPad, Samsung non lo nega. Anzi. Presentando all'Ifa di Berlino il suo Galaxy Tab, la società lo ha dichiarato esplicitamente: il dispositivo non ha nulla da invidiare al Tablet di Apple. Ed a ben guardare ha qualche punto di forza in più.

Il dispositivo annunciato da Samsung, cuore Android 2.2 Froyo, upgradabile alla release 3.0 del sistema operativo, nome in codice Gingerbread, ha un display da 7 pollici e pesa 380 grammi. 300 grammi esatti in meno dell'iPad, giusto per far confronti.
E integra fotocamera frontale e posteriore, così da consentire sia riprese fotografiche, sia videochiamate.
Per non parlare di Flash Player 10.1, che apre le porte a tutta una serie di applicazioni e giochi disponibili on line.

Per quanto riguarda invece la durata delle batterie, Samsung parla di 7 ore per applicazioni video ad alta definizione e di oltre 10 ore con applicazioni meno "esigenti".


La disponibilità per il mercato europeo è prevista tra la fine di settembre e il mese di ottobre, mentre il debutto negli Usa è spostato verso la fine dell'anno. Verrà commercializzato tramite i principali carrier sia in Europa sia negli Stati Uniti, sia ancora in Asia. E, a differenza dell'IPad, verrà rilasciato esclusivamente in versione 3G.
Opzioni differenti, col solo Wi-Fi, potrebbero essere prese in considerazione solo nei modelli successivi e comunque non prima del prossimo anno, quando la gamma di offerta Samsung per questa tipologia di dispositivi dovrebbe significativamente ampliarsi.

Nessuna indicazione rispetto al prezzo. Samsung ha dichiarato che lascerà ai carrier il compito di fissarlo: il prodotto non sarà commercializzabile senza piano tariffario.

Quanto alle applicazioni, Samsung ha dichiarato di aver collaborato con Google per fare in modo che fin da ora circa il 90% delle applicazioni disponibili sull'Android Market siano compatibili con il formato dello schermo del Galaxy.
Preinstallate saranno invece applicazioni base per la riproduzione musicale, per la videochat, per l'email, per la lettura di libri e riviste in formato elettronico.


In particolare, su quest'ultimo punto, Samsung parla di un catalogo di 2.500 riviste, 1.600 giornali e circa 2 milioni di libri.

www.01net.it

  1. Avatar
    Michele Nasi
    03/09/2010 15:00:27
    Nostro errore di battitura (adesso corretto). Scusaci e grazie di cuore per la segnalazione.
  2. Avatar
    muldee
    03/09/2010 14:25:45
    Segnalo un errore nell'articolo: il sistema operativo del tablet Samsung è la versione 2.2 (Froyo appunto) e non la 2.0
Con Galaxy Samsung lancia la sfida all'iPad - IlSoftware.it