11957 Letture

Con Windows 8 i tasti F8, F2 e DEL "non esisteranno" più

L'ultimo intervento sul blog ufficiale di Windows 8 inizia con una frase ironica: "Windows 8 ha un problema; si avvia davvero troppo velocemente". Se l'affermazione di Chris Clark, program manager del nuovo sistema operativo Microsoft, corrispondesse al vero e la versione definitiva di Windows 8 si avviasse in tempi brevissimi, dal momento in cui si preme il tasto di accensione del personal computer, del notebook o del dispositivo mobile, sarebbe tutt'altro che un problema. Di certo gli sforzi degli sviluppatori per rendere la procedura di boot di Windows più snella e più scattante rispetto al passato verrebbero ampiamente apprezzati.

Clark sposta però l'attenzione su un altro tema: la possibilità di utilizzare i tasti funzione che nelle attuali versioni di Windows consentono di accedere alla modalità provvisoria ed agli altri strumenti per la manutenzione ed il ripristino del sistema. In Windows 8 c'è molto meno tempo a disposizione per premere i tasti F8 o F2, afferma Clark. Si è dovuto quindi cercare delle soluzioni alternative.


In primis, i tecnici Microsoft spiegano che con Windows 8 si è voluto riunire in un'unica schermata tutti gli strumenti che consentono di accedere alle attività di gestione e manutenzione del sistema. Attraverso una stessa schermata - che presenta una grafica in stile Windows 8 anziché appoggiarsi ad un'impostazione esclusivamente testuale (come accade ancor'oggi nel caso di Windows 7) - è possibile accedere ad una sorta di modalità provvisoria, richiedere il ripristino del sistema operativo (in quest'articolo, a metà pagina, abbiamo illustrato le differenze tra le nuove modalità Refresh e Reset), effettuare il boot da periferiche USB od unità CD/DVD ROM, utilizzare un sistema operativo diverso.
Dallo stesso menù di scelta sono accessibili alcuni strumenti addizionali che consentono di accedere alle impostazioni del BIOS UEFI-compatibile (si ottiene lo stesso effetto che si ha, oggi, premendo i tasti F2 o DEL).

La schermata apparirà automaticamente ogniqualvolta dovesse essere rilevata la presenza di un problema che impedisce il corretto avvio di Windows 8 mentre la sua comparsa potrà essere richiesta da ambiente Windows, riavviando il personal computer dalla finestra Advanced startup. In alternativa, basterà tenere premuto il tasto MAIUSC mentre si riavvia il personal computer nella modalità canonica (cliccando su Riavvia nell'interfaccia di Windows 8). Oppure, ancora, basterà digitare il comando shutdown.exe /r /o.


Con Windows 8 i tasti F8, F2 e DEL