3586 Letture

Consumer Reports: iPad promosso, nonostante il calore

Ne avevamo già parlato. Il problema "calore" era stato definito, sin dalle prime prove dopo il lancio del nuovo iPad di Apple, il tallone d'Achille dell'ultimo tablet della Mela (ved. quest'articolo). L'iPad di terza generazione scalda senza dubbio molto più dell'iPad 2 ma non sarebbe un aspetto critico, tale da destare preoccupazione. Consumer Reports, pubblicazione statunitense edita dall'Unione dei Consumatori, era stata tra le prime a tirare in ballo l'argomento temperature nel nuovo iPad. E con una parziale inversione ad U, oggi promuove a pieni voti il nuovo device di Apple.

Tessute le lodi, in particolare, del display Retina che - stando all'analisi di Consumer Reports - può essere considerato come il nuovo standard nel campo dei dispositivi mobili in quanto a brillantezza e profondità del colore. Lo schermo del terzo iPad di Apple, dalla risoluzione di 2.048x1.536 pixel, viene posto insomma sul gradino più alto sovrastando le soluzioni proposte dalla concorrenza.


Al momento c'è però un aspetto negativo legato alle applicazioni concepite per le precedenti versioni dell'iPad. Il nuovo schermo Retina amplificherebbe le imperfezioni visive per quei contenuti che sono stati concepiti per essere mostrati a risoluzioni più basse.

A differenza dell'iPhone 4, che fu bocciato, in questo caso l'iPad di ultima generazione supera la valutazione a pieni voti, nonostante i 116 gradi Fahrenheit (pari a circa 47 °C) rilevati durante l'utilizzo di videogiochi d'azione.

Consumer Reports: iPad promosso, nonostante il calore - IlSoftware.it