16295 Letture

Copertura 4G Vodafone: 4200 comuni raggiunti, poi 4G++

Vodafone ha svelato i suoi piani futuri per la copertura del Paese con tecnologia 4G, 4G+ e 4G++. A partire da marzo 2014, infatti, l'operatore di telefonia ha varato il cosiddetto "Piano Spring" portando i comuni raggiunti dalla rete mobile di nuova generazione da 200 ad oltre 4.200.
Circa 300 comuni sono invece raggiunti con il 4G+, tecnologia che permette di raggiungere velocità pari a 225 Mbps.

4G, lo ricordiamo, è la denominazione commerciale con cui si fa riferimento a LTE (Long Term Evolution), recente evoluzione degli standard di telefonia mobile cellulare GSM/UMTS, CDMA2000 e TD-SCDMA. 4G+, invece, corrisponde a LTE Advanced, ulteriore evoluzione di LTE.
A patto di possedere un dispositivo mobile compatibile con le specifiche LTE Advanced, è possibile raggiungere in downstream ben 225 Mbps. Tecnicamente il traguardo è stato raggiunto grazie alla tecnica chiamata carrier aggregation che consiste nell'aggregare due bande di frequenza diverse tra quelle utilizzate per l'LTE (800, 1800 e 2600 MHz).


Stando a quanto dichiarato da Vodafone, l'operatore ha in programma di portare 4G/LTE, complessivamente, in 6.500 comuni italiani entro il marzo 2016.
Sempre entro tale data, è stata pianificata la copertura di più di 500 comuni con 4G+/LTE Advanced.

La prossima "frontiera", sarà il 4G++ che permetterà di superare i 300 Mbps attraverso la combinazione di tre bande.

Nel riquadro sottostante, riportiamo la copertura aggiornata della rete mobile Vodafone, così come pubblicata dall'azienda (vedere anche Cosa significano le icone GPRS, E, 3G, H, H+, LTE sugli smartphone).




Vodafone Smart Prime e Casa del 4G

Oltre a parlare di sviluppi futuri della sua rete mobile, Vodafone ha presentato Smart Prime, uno smartphone basato su Android 5.0 "Lollipop" che è stato creato per i clienti dell'operatore telefonico da Alcatel.
Smart Prime, commercializzato a partire dal 15 maggio prossimo al prezzo di 149,99 euro, è dotato di uno schermo HD da 5 pollici, processore Qualcomm Snapdragon quad-core da 1,2 GHz, fotocamera da 8 MP, 8 GB di storage (espandibili fino a 64 GB mediante l'inserimento di una scheda micro SD).

Presso la darsena milanese, Vodafone ha poi inaugurato uno store che rimarrà aperto per i prossimi 6 mesi. Qui tutti gli interessati potranno provare in prima persona i benefici della rete 4G/4G+.

Le soglie dati fissate dagli operatori di telefonia mobile (nonostante siano state recentemente via a via elevate) restano comunque un ostacolo per l'utilizzo della rete mobile per trasferimenti pesanti, così come si fa con la connettività da postazione fissa.
A tal proposito, suggeriamo la lettura di due nostri articoli:
- Internet ADSL con o senza Telecom: come scegliere il provider
- Come aumentare la velocità di upload in ottica cloud

Copertura 4G Vodafone: 4200 comuni raggiunti, poi 4G++ - IlSoftware.it