4130 Letture
Copertura fibra ottica Roma: è accordo tra Open Fiber e ACEA

Copertura fibra ottica Roma: è accordo tra Open Fiber e ACEA

Open Fiber potrà servirsi delle infrastrutture di ACEA nella Capitale per sviluppare la rete in fibra ottica di nuova generazione fino a 1 Gbps.

Dell'accordo tra Open Fiber e ACEA si erano perse le tracce ormai da giugno 2016: Fibra ottica Open Fiber a 1 Gbps anche a Roma grazie all'accordo con Acea.
La società controllata da Enel e l'azienda multiservizi attiva nella gestione e nello sviluppo di reti e servizi nei settori dell'acqua, dell'energia e dell'ambiente, hanno invece ufficializzato la loro collaborazione per la copertura in fibra ottica della città di Roma.

L'obiettivo è quello di portare la fibra ottica a 1 Gbps nella Capitale entro 5 anni realizzando ex novo una rete a banda ultralarga di nuova generazione.
A tal fine ACEA renderà disponibili a Open Fiber le sue infrastrutture per la posa della fibra ottica, minimizzando così l'impatto dei lavori in città.

Copertura fibra ottica Roma: è accordo tra Open Fiber e ACEA

Open Fiber spiega che il progetto occuperà 1.000 persone nell'arco del piano di sviluppo della rete, con punte di 1.500 addetti. L'investimento complessivo sarà di circa 375 milioni di euro e coprirà il piano dei lavori che verrà realizzato nei prossimi cinque anni. Di questi, circa 350 milioni di euro saranno sostenuti da Open Fiber, mentre i restanti 25, già previsti nel piano industriale 2018-2022, saranno stanziati da ACEA.

L'intesa Open Fiber-ACEA rappresenta un importante passo in avanti e consentirà di raggiungere circa 370.000 unità immobiliari (pari al 30% dei nuclei abitativi) entro un quinquennio anche se il traguardo finale sarà quello di arrivare a servire 1,2 milioni di utenze.
A livello operativo, proprio per ottimizzare al massimo le sinergie, la città di Roma sarà suddivisa in diverse aree che saranno formate dalle zone nelle quali le due aziende hanno già programmato interventi sia sulla rete elettrica sia su quella di telecomunicazione.


Al solito, Open Fiber opererà a Roma come operatore wholesale: l'azienda non venderà direttamente al cliente finale i servizi in fibra ottica ma offrirà l'accesso alla sua rete a tutti i provider di telecomunicazioni interessati.
Open Fiber e ACEA hanno previsto anche la possibilità di costituire, nel corso del 2018, una newco - della quale ACEA sarà azionista di maggioranza - per lo sviluppo di nuovi servizi a valore aggiunto ai cittadini nell'ambito di iniziative di “Smart City”.


Maggiori informazioni sui piani di copertura in fibra ottica di Open Fiber sono disponibili nell'articolo Copertura fibra ottica Open Fiber: annunciate le altre 82 città che saranno raggiunte nei prossimi mesi.

Copertura fibra ottica Roma: è accordo tra Open Fiber e ACEA - IlSoftware.it