Sconti Amazon
lunedì 31 marzo 2008 di 115012 Letture

Creare e ripristinare immagini di dischi e partizioni con DriveImage XML

DriveImage XML è uno strumento gratuito per Windows che consente la creazione di immagini di dischi e partizioni.

Oltre al backup del contenuto del disco fisso, il programma permette anche di visionare il contenuto dei file d'immagine creati con la possibilità di estrarre anche singoli file e cartelle. In questo modo qualora ci si dovesse accorgere di aver cancellato documenti importanti, è possibile ripristinarli anche dal file d'immagine creato in precedenza.

DriveImage XML mette inoltre a disposizione una funzione per la copia diretta da hard disk ad hard disk ed un meccanismo per la pianificazione di backup automatici ("scheduler"). DriveImage XML si propone quindi come una soluzione definitiva per creare copie di backup del contenuto del disco fisso, da ripristinare nel caso in cui dovessero presentarsi problemi (crash, infezioni da virus che distruggano file importanti o che comunque causino instabilità del sistema, danni imputabili all'utente oppure a cause esterne e così via).

Le immagini create da DriveImage XML rappresentano una vera e propria "istantanea" della configurazione del sistema e dei dati in esso memorizzati. I dettagli relativi al file d'immagine, inoltre, vengono memorizzati in formato XML: ciò significa, come sottolineano gli sviluppatori, che quanto prodotto con DriveImage potrà essere successivamente analizzato e gestito anche mediante software sviluppati da terze parti.

Il programma poggia le sue fondamenta sull'uso della tecnologia Volume Shadow Services (VSS) di Microsoft che rende possibile la creazione di file d'immagine anche per unità disco o partizioni correntemente in uso.

DriveImage XML fornisce un'apposita opzione (Split large files) che consente di spezzare un unico file d'immagine in più porzioni qualora le dimensioni complessive dell'archivio in corso di creazione dovessero superare i 4 GB (le partizioni FAT limitano a 4 GB la dimensione massima per il singolo file mentre per NTFS non vi è alcun problema). Il software permette di creare anche l'immagine di unità disco che risultino in uso utilizzando due strategie: la prima consente di bloccare temporaneamente in scrittura l'unità disco; la seconda sfrutta la tecnologia VSS di Microsoft.

Come suggerito anche sul sito di Runtime Software, società che sviluppa e distribuisce DriveImage XML, è bene integrare il software nel CD di boot che può essere generato servendosi di Bart's PE Builder: in questo modo, infatti, si avrà la possibilità di ripristinare un'immagine di un intero disco o di una singola partizione, direttamente all'accensione del personal computer.

Dopo aver scaricato l'ultima versione di BartPE, è necessario estrarre il contenuto dell'archivio compresso in una cartella, sul disco fisso (ad esempio, c:\pebuilder).

Gli utenti più smaliziati possono decidere di integrare, nel CD di avvio creato con Bart's PE Builder, un plug-in che consente di fidare su un'interfaccia pressoché identica a quella di Windows. Per sapere come procedere, vi suggeriamo di fare riferimento alle indicazioni riportate in questo nostro articolo.

DriveImage XML si rivela un'utility eccellente per la creazione di immagini del disco fisso, anche mentre Windows è in esecuzione. Integrare il software in un CD di avvio creato con Bart's PE Builder significa però mettersi al riparo, anche in futuro, da tutti i possibili problemi.

Il supporto che può essere generato ricorrendo a Bart's PE Builder, infatti, può essere impiegato anche qualora Windows non dovesse risultare più avviabile (in seguito, ad esempio, ad un'infezione da virus o ad un crash di sistema). Avviando il personal computer dal CD di boot creato con Bart's PE quindi eseguendo DriveImage XML, sarà possibile effettuare il ripristino di un'immagine del disco o di singole partizioni realizzata in precedenza.

DriveImage XML, inoltre, non consente di ripristinare un'immagine sulla partizione di sistema se il sistema operativo è correntemente in uso ed installato su quella stessa partizione.

Anche in queste situazioni, l'integrazione di DriveImage XML nel CD Bart's PE si rivela di importanza fondamentale.

DriveImage XML può essere integrato in Bart's PE sotto forma di plug-in.

I passi da seguire sono i seguenti:
- effettuare il download dei file necessari per l'installazione di DriveImage sotto forma di plug-in dal sito di Runtime Software (cliccare qui, circa 1,4 MB).

- accertarsi di avere inserito nel lettore CD/DVD il supporto d'installazione di Windows aggiornato all'ultimo Service Pack
- avviare Bart's PE Builder
- cliccare sul pulsante Plugins, posizionato in calce alla finestra principale del programma
- non appena comparirà la finestra relativa ai plug-in (nella lista proposta, comparirà l'indicazione accanto a tutti i plug-in che saranno inseriti nel CD di Bart's PE), è necessario cliccare sul pulsante Aggiungi
- si dovrà quindi selezionare il file driveimage_xml.cab scaricato in precedenza ed assegnare un nome alla cartella in cui il plug-in sarà installato (va bene driveimage_xml).

Il plug-in relativo a DriveImage XML risulterà immediatamente visibile nella finestra di Bart's PE Builder ed apparirà attivato (indicazione ).


Seguendo la procedura illustrata negli articoli seguenti, è possibile personalizzare ulteriormente il contenuto del CD di Bart's PE in corso di creazione aggiungendo altre utility, software antivirus ed antispyware e così via:
Creare un CD di avvio di emergenza con Bart's PE Builder
Creazione di un CD di emergenza con Bart's PE Builder

A questo punto, è possibile passare alla creazione del CD BartPE: è sufficiente, dopo aver cliccato su Chiudi (finestra Plugins di Bart's PE Builder), selezionare l'opzione Crea immagine ISO oppure masterizzare direttamente il supporto.

Scegliendo la creazione di un'immagine ISO del CD di avvio di Bart's PE, si dovrà provvedere a masterizzarne il contenuto utilizzando il software preferito (ad esempio, CDBurnerXP).

La procedura di creazione del CD di Bart's PE richiede diversi minuti per poter essere completata.


I più scaricati del mese

Buoni regalo Amazon
Creare e ripristinare immagini di dischi e partizioni con DriveImage XML - IlSoftware.it - pag. 2