1987 Letture

Criticato Google Android: si sovrapporrebbe ad altri progetti

La piattaforma Android lanciata da Google per il mercato "mobile" può rappresentare una valida alternativa rispetto alle soluzioni proprietarie oggi adottate?
"Assolutamente no", secondo lo sviluppatore opensource David Schlesinger.
Il suo parere nei confronti di Android è molto critico: l'esperto contesta il colosso di Mountain View spiegando che "non può limitarsi a lanciare qualcosa oltre il muro ed aspettare gli eventi". Google, secondo Schlesinger, dovrebbe insomma essere parte della comunità opensource e non "stare alla finestra".
Stando a quanto dichiarato da Schlesinger, inoltre, Android si sovrapporrebbe ad altri progetti per il mondo "mobile", già molto cresciuti: il sistema operativo per dispositivi mobili sviluppato dalla LiMo Foundation, GNOME Mobile e GPE Phone Edition.
"Non vogliamo che Google reinventi la ruota", ha concluso Schlesinger. "abbiamo già il Linux mobile".

  1. Avatar
    mcjavax
    23/03/2008 18.12.00
    Forse Schlesinger dovrebbe però spiegare che di tutti i progetti da lui elencati a distanza di quasi due anni solo GNOME ha raggiunto la produzione con i suoi 4 dispositivi supportati.

    OpenMoko è solo un prodotto per "pochi eletti" con una distribuzione minima e mal organizzata di pezzi ad un prezzo non decisamente amichevole.

    LiMo Foundation è il frutto delle major della telefonia mobile come Motorola e Samsung e fin'ora non hanno dotato nessun dispositivo del "frutto del loro lavoro".

    GPE Phone Edition... beh... è un emulo del Symbian, ma basato sulle GTK: insomma la soluzione migliore per lo "smanettone", un pò meno per tutti gli altri.

    La sfuriata di Schlesinger sembra solo un urlo di paura perché questi progetti, invece di essere a buon punto come dice lui, stanno ancora agli inizi o addirittura in alto mare... Google fa paura perché rischia di realizzare in minor tempo quello che ai vari gruppi OpenSource sta richiedendo anni: si sbrigassero, lasciassero stare queste bubbole pseudofilosofiche, ed iniziassero a pensare che se vogliono che una cosa sia usata da tutti deve essere usabile da tutti...
Criticato Google Android: si sovrapporrebbe ad altri progetti - IlSoftware.it