5975 Letture

CyanogenMOD sempre più indipendente da Google

Quando il produttore del proprio smartphone o del tablet Android non rilascia più alcun aggiornamento per il sistema operativo, una delle soluzioni a cui guardano più spesso gli utenti è sicuramente CyanogenMOD. Si tratta di una "custom ROM" Android realizzata a partire da codice ufficiale periodicamente aggiornato dai tecnici di Google (release AOSP).
Utilizzando CyanogenMOD è possibile aggiornare Android all'ultima versione disponibile anche dispositivo ormai datati o piuttosto economici, per i quali non viene messo a disposizione alcun update.

Nell'articolo Installare ROM Android e aggiornare all'ultima versione abbiamo spiegato che cos'è una custom ROM per Android e descritto le principali differenze fra i vari prodotti disponibili.


CyanogenMOD sarà sempre più indipendente

Gli sviluppatori del progetto CyanogenMOD assicurano però che la loro "custom ROM" Android sarà sempre più indipendente. Dopo il "no" secco all'acquisizione da parte di Google (Google ha provato ad acquistare CyanogenMOD), gli autori di CyanogenMOD spiegano come adesso l'obiettivo sia quello di creare uno "store" alternativo a Google Play.

Non solo. Stando a quanto rivelato da Kirt McMaster, CEO di CyanogenMOD, nel giro di circa tre anni, l'idea è quella di svincolarsi completamente dal codice ufficiale del colosso di Mountain View diventando un progetto completamente a sé stante.

CyanogenMOD si trasformerà quindi in una versione "forked" di Android? Ancora troppo presto per dirlo. Anche se, in questo caso, gli utenti perderebbero automaticamente la possibilità di accedere all'"universo" delle app Google.

CyanogenMOD sempre più indipendente da Google - IlSoftware.it