3161 Letture

Daimler presenta il camion che guida da solo

Il sogno di Daimler di mettere in commercio innovativi camion capaci di "guidarsi da soli" si avvicina alla realtà. L'azienda tedesca ha infatti svolto il primo test in assoluto sulle strade pubbliche. Per la prova è stato utilizzato un autoarticolato Mercedes-Benz Actros, arricchito della tecnologia necessaria per guidare senza sostanziali interventi da parte del conducente.

Utilizzando un insieme di sensori, radar e videocamere, il camion dotato del sistema Highway Pilot appare in grado di muoversi nel traffico tenendo sempre sotto controllo la distanza degli altri autoveicoli, reagendo in caso di pericolo e mantenendosi sempre in carreggiata.

Daimler presenta il camion che guida da solo

Il sistema presentato da Daimler è, per il momento, ancora "semiautonomo": nel caso in cui le condizioni stradali dovessero mutare in maniera incisiva o comunque fosse preferibile passare ad un controllo "umano", il conducente verrà esplicitamente chiamato ad intervenire (anche attraverso l'utilizzo di segnali sonori e luminosi).
Nel caso in cui il conducente non prendesse il volante tra le mani, il camion si arresterà automaticamente solo dopo aver individuato il luogo più sicuro per fermarsi.


L'autoarticolato non poteva, per questioni prettamente legali, superare gli 80 chilometri orari ed i tecnici di Daimler hanno dovuto richiedere una specifica autorizzazione alle autorità tedesche per compiere il loro test.

Highway Pilot per ora è concepito per l'utilizzo in autostrada ma l'idea è quella di rendere gli autoarticolati sempre più "autonomi" sostenendo ogni genere di situazione.


Daimler presenta il camion che guida da solo - IlSoftware.it