5279 Letture

Dell: Windows XP almeno fino al 2009

La data della "morte" di Windows XP è stata confermata nei giorni scorsi da Steve Ballmer. Il numero uno di Microsoft ha infatti puntualizzato che le politiche di licensing del sistema operativo non subiranno modifiche. Il 30 Giugno prossimo Windows XP non potrà più essere commercializzato.

Uno dei più grandi produttori di personal computer qual è Dell, ha però comunicato che le vendite di sistemi con Windows XP preinstallato proseguiranno almeno sino al 2009. L'azienda azzarda che ci possano essere possibilità di estendere anche a periodi successivi la commercializzazione di macchine dotate di Windows XP. Ad ogni sistema verrà comunque abbinato un disco in grado di assistere l'utente qualora volesse valutare la migrazione a Windows Vista.

L'iniziativa di Dell fa eco alla decisione di Microsoft di estendere la vita di Windows XP, limitatamente al mercato dei notebook ultra-compatti (UMPC), sino al 2010.

  1. Avatar
    gever
    20/06/2008 16:54:49
    dell è costretta a prorogare le imprese non acquistano vista.
    alcuni programmi in uso presso gruppi aziendali importanti hanno problemi anche con il SP3 di xp figuriamoci su vista!
    per evitare vista ho iniziato a studiare LINUX così potrò non dipendere da zio Bill.
  2. Avatar
    etnom
    16/06/2008 23:26:06
    Io adesso lavoro con Windows XP, ma questo sistema operativo mi piace ben poco, rispetto ai vecchi cari Windows 2000 e soprattutto 98. Ricordo che questi sistemi operativi funzionavano benissimo con una interfaccia essenziale e senza tutte le cazzatine grafiche di Windows XP e Vista. Soprattutto, paragonare Windows Vista a Windows 98 è un paragone sbagliatissimo! Ma non perchè Windows 98 sia una m..a, bensì è il contrario: lo è Windows sVista, non il 98! In confronto a Vista, il 98 è più "povero" ed è costruito su di una architettura vecchia, basata su DOS, oltre anche a supportare poche tecnologie nuove, ma lavora più velocemente, è più leggero, è più efficiente, più essenziale, e in generale funziona meglio. L'unico vero punto "negativo" di Windows 98, era il filesystem (FAT32), che supportava file fino a 4 GB e partizioni fino a 32 GB (se non mi ricordo bene). Comunque penso che farò restare Windows 98 su un PC di prova, o virtualizzato, mentre sul notebook, me ne comprerò uno con Windows 2000, che poi cambierò con Ubuntu Linux, e sul desktop mi comprerò un Mac.

    Almeno le cose funzioneranno meglio! Se M$ usa queste politiche, penso che non ci sia miglior strada di abbandonarla!
  3. Avatar
    Mr.KoMmEnTaToRe
    10/06/2008 18:45:05
    Beh,c'è da dire che windows xp è un buon sistema operativo,e per adesso è durato più di ogni altro,ma ora siamo nel 2008 e ormai è un po' vecchierello!Comunque,secondo me,non c'è molta differenza tra windows xp professional e windows vista home premium;c'è stata più differenza ad esempio da windows 3.1 e windows 95,oppure tra windows ME e windows xp.
Dell: Windows XP almeno fino al 2009 - IlSoftware.it