5146 Letture

Dietrofront: Outlook Express non abbandonerà Hotmail

Microsoft aveva di recente comunicato che, a partire dal prossimo 30 Giugno, non sarebbe stato più possibile accedere alla casella di posta elettronica Hotmail servendosi di Outlook Express. Gli utenti dello storico client di posta erano stati invitati a passare all'utilizzo del più recente Windows Live Mail.

Con una nota pubblicata sul web, dal colosso di Redmond fanno sapere di aver posposto la data di abbandono del protocollo DAV ("Distributed Authoring and Versioning"), sinora impiegato per l'integrazione Outlook Express-Hotmail.
La decisione sarebbe stata intrapresa sulla base delle osservazioni ricevute dagli utenti. Anche dopo il 30 Giugno prossimo, quindi, sarà possibile accedere ad Hotmail servendosi di Outlook Express.
Non è stata invece ancora fissata una data per l'abbandono definitivo del protocollo DAV che Microsoft desidera sostituire con il proprietario "DeltaSynch" che si occupa, tra l'altro, di rilevare le modifiche sul server di posta permettendo al client di scaricare solo i dati variati.

  1. Avatar
    Gianni GCB
    11/06/2008 12:50:27
    Se Microsoft non abbandona Outlook Express fa una cosa molto intelligente. Ho provato Windows Live Mail, non è una cosa seria. Può essere un giocattolo per ragazzini. Non è prevista la gestione contatti per cartelle, non esiste la possibilità di identità alternative a quella principale con possibilità di protezione con password, insomma un gran pasticcio. Bella la presentazione, ma senza senso la gestione. Ho provato Outlook 2007 è come andare su una astronave. Meglio lasciar perdere. Dove è la semplicità??????
  2. Avatar
    Nicodemo Timoteo Taddeo
    07/05/2008 17:26:29
    E ti credo che l'hanno posticipato. Windows Live Mail è ancora acerbo, e visto da quanto ci lavorano sopra, credo che non ne verrano mai fuori.
Dietrofront: Outlook Express non abbandonerà Hotmail - IlSoftware.it