38185 Letture

Difendere le proprie password con Password Safe

Tante sono, al giorno d'oggi, le password che è necessario ricordare (ad esempio quelle per la posta elettronica, per l'accesso al proprio online banking, ad altri servizi Internet e così via...). Come fare per ricordarle tutte senza fatica proteggendole, però, allo stesso tempo, da "occhi indiscreti"? Abbiamo scelto per voi Password Safe, un software gratuito (open source) in grado di conservare tutte le vostre password evitando però che queste possano cadere nelle mani di malintenzionati.

Ciò è possibile grazie all'utilizzo di algoritmi crittografici che consentono l'accesso all'archivio password solo ed esclusivamente da parte del legittimo proprietario.

Password Safe memorizza, in un'unica soluzione, tutte le password personali ed eventualmente anche altri tipi di codici segreti. Sarà sufficiente semplicemente ricordare la password principale, utilizzata quale protezione per l'accesso all'archivio contenente tutte le altre. E' ovvio che se ci si prefigge di utilizzare Password Safe per memorizzate dati molto importanti (per esempio, il codice PIN per l'accesso al Bancomat, quello per l'utilizzazione di servizi di trading online o per la disposizione di pagamenti bancari), la password principale dovrà essere scelta con molta cura: in particolare, dovrà essere sufficientemente lunga e complessa. Tutte le password personali saranno quindi salvate in un database crittografato con l'algoritmo Blowfish.


Password Safe è un programma molto leggero (occupa meno di 300 KB su disco e non necessita di installazione) che funziona anche su sistemi PocketPC (oltre che su tutte le versioni di Windows): è possibile pensare di salvare ed eseguire il programma anche direttamente da un normale floppy disk. In generale (ma soprattutto nel caso in cui si adotti la soluzione floppy disk), suggeriamo caldamente di effettuare sempre più copie della cartella di Password Safe (contenente il database delle password): nel caso in cui il supporto magnetico dovesse danneggiarsi non avreste più accesso alle vostre preziose informazioni.

Come usare Password Safe in quattro passi.


1. Per utilizzare Password Safe è sufficiente decomprimere il contenuto dell'archivio zip all'interno di una cartella su disco fisso o fare doppio clic sul file eseguibile (.exe) se si è optato per il download della versione "auto-installante". Cliccando due volte sul file pwsafe.exe il programma verrà avviato. Agendo sul pulsante Create new database... si creerà l'archivio crittografato che andrà ad ospitare tutte le vostre password personali. Il punto più importante consiste nella scelta della password principale, usata a protezione dell'archivio. Accertatevi di digitare una password lunga almeno otto caratteri, contenente lettere (possibilmente sia caratteri minuscoli sia maiuscoli), numeri e magari anche caratteri speciali (segni d'interpunzione).


2. La pressione del pulsante OK permetterà di accedere alla finestra principale del programma. Cliccando sul settimo pulsante da sinistra, visualizzato nella barra degli strumenti, è possibile iniziare ad inserire in elenco una o più password personali. Nella casella Group è necessario indicare il gruppo che dovrà contenere la password specificata (esempio: Posta elettronica); nel campo Title è possibile digitare il nome da attribuire alla password (ad esempio, Accesso account su Libero); in username si può introdurre un eventuale "nome utente" mentre nella casella Password, la password vera e propria.

3. Il nuovo inserimento comparirà ora nell'elenco mostrato nella finestra principale di Password Safe. Assicuratevi di premere il tasto Save database (il terzo da sinistra) per memorizzare la modifica apportato all'archivio delle password: vi verrà richiesto il percorso dove volete salvare il vostro database ed il nome da assegnargli. Provate ad inserire ulteriori password quindi a salvare le modifiche e a chiudere Password Safe. Non appena riavvierete il programma, vi verrà proposta nuovamente la finestra che consente di creare un nuovo database crittografato od aprirne uno già esistente.
4. Riavviando Password Safe il programma si ricorderà nome e percorso dell'ultimo database sul quale avete effettuato delle modifiche: per accedervi dovrete digitare la password principale nella casella Safe combination e premere OK. Dalla finestra principale del programma, cliccando su una password in elenco con il tasto destro del mouse quindi selezionando la voce Copy password/username to clipboard potrete copiare la vostra password (o il vostro username) nell'area degli Appunti di Windows in modo da incollarla, per esempio, in un form sul web, nel client di posta o ovunque sia necessario utilizzarla.


Password Safe può essere prelevato gratuitamente da questa pagina.


Difendere le proprie password con Password Safe - IlSoftware.it