6998 Letture

Downgrade a XP: possibilità infinita

Quando manca esattamente un mese al secondo compleanno di Windows Vista, da Microsoft arriva una nuova concessione nei confronti di chi ancora oppone resistenza al cambiamento.

I suoi hardware partner, infatti, avranno ulteriori sei mesi di tempo nel corso dei quali potranno commercializzare macchine "downgradate" a Windows Xp. L'opzione si applica per gli utenti che acquistano le versioni Ultimate e Business di Windows Vista e fino al 31 luglio prossimo. Dopo quella data, le aziende che ancora volessero tornare a XP, dovranno farne richiesta direttamente a Microsoft.

Tutto questo mentre la campagna da 300 milioni di dollari per risollevare l'immagine di Windows Vista è entrata nella fase due: dopo un primo spot con Bill Gates protagonista, una nuova serie di filmati pubblicitari lancia il claim "I'm a Pc".

Ma secondo gli analisti, anche le nuove notizie in merito a un rilascio entro 12 - 18 mesi del nuovo Windows 7 contribuiscono a frenare le imprese. A questo punto, in molti preferiscono aspettare il nuovo sistema operativo, saltando direttamente la fase Vista.
www.01net.it

Downgrade a XP: possibilità infinita - IlSoftware.it