193884 Letture

Download di Windows 7 aggiornato al Service Pack 1, ecco come procedere

Dopo l'installazione a partire dalla ISO prelevata da DigitalRiver, per poter utilizzare Windows 7 senza restrizioni e per un periodo di tempo illimitato, si dovrà necessariamente essere in possesso di una licenza d'uso regolarmente acquistata (si dovrà inserire un codice di prodotto legittimo e che si ha titolo ad utilizzare).
Durante la procedura d'installazione di Windows 7, l'inserimento del codice prodotto può essere rimandata limitandosi semplicemente a premere il pulsante Avanti. In questo caso, il sistema operativo funzionerà in modalità di prova – senza alcun genere di limitazioni – per un periodo di 30 giorni.

Grazie all'intervento precedentemente effettuato con ei.cfg Removal Utility, dopo aver scelto la lingua ed il layout di tastiera, e fatto clic su Installa, apparirà una finestra che consentirà di stabilire l'edizione di Windows 7 da installare:

L'installazione proseguirà poi nella maniera canonica con la visualizzazione delle condizioni di licenza d'uso (che vi invitiamo a leggere) e l'accettazione delle stesse (come si vede, viene subito indicato come il DVD in uso sia già aggiornato al Service Pack 1).

A questo punto, optando per un'installazione personalizzata, si richiederà l'installazione "di sana pianta" di Windows 7:

La schermata successiva consentirà di stabilire il disco fisso o la partizione ove si desidera che Windows 7 venga installato:

La procedura d'installazione dovrebbe poi proseguire senza alcun tipo di problema, fino alla richiesta del nome utente principale (gli saranno assegnati i diritti di amministratore):

Nella casella sottostante si dovrà specificare il nome da attribuire al personal computer. Cliccando sul pulsante Avanti, verrà richiesto l'inserimento di una password per l'account amministrativo appena abilitato.

Dopo aver fatto clic su Avanti, si dovrà inserire il codice prodotto ("product key") associato alla licenza d'uso che si è acquistato. Questo passaggio può essere rimandato ed effettuato, quindi, un un secondo tempo semplicemente cliccando su Ignora:

Da ultimo, si dovrà scegliere il comportamento che dovrà tenere Windows 7 nel caso in cui dovesse essere rilevata la disponibilità di aggiornamenti:

Successivamente si dovrà impostare orario e fuso nonché definire la tipologia di connessione Internet in uso (rete domestica, rete aziendale o rete pubblica).
Ed ecco il desktop di Windows 7. Nella finestra delle proprietà del sistema, come si può notare, campeggia l'indicazione Service Pack 1:

Chi utilizzasse Windows 7 in modalità di prova, una volta scaduto il periodo "di grazia" pari a 30 giorni, si può eventualmente estenderlo di un altro mese ricorrendo al comando slmgr -rearm così come illustrato in questo articolo. Tale comando può essere lanciato al massimo tre volte fruendo così della possibilità di posticipare l'attivazione del sistema per un periodo massimo di 120 giorni.

È importante tenere presente che il comando slmgr -rearm dev'essere eseguito dal prompt dei comandi aperto con i diritti di amministratore.


Com'è ovvio, si dovrà comunque digitare un codice prodotto legittimo (ciascuna edizione di Windows 7 necessita di un codice ad hoc).


Il supporto d'installazione generabile a partire dai file ISO di Digital River risulta particolarmente utile anche nel caso in cui si fosse acquistato un personal computer con Windows 7 preinstallato che dovesse risultare sprovvisto del DVD del sistema operativo (situazione frequentissima). Grazie al file ISO di Digital River si potrà scaricare e masterizzare velocemente il proprio DVD di Windows 7.

  1. Avatar
    Michele Nasi
    01/10/2015 14.50.30
    Imposta la corretta sequenza di avvio nel BIOS/UEFI.
  2. Avatar
    brgb
    01/10/2015 13.08.43
    Ciao, quando inserisco il disco su cui ho masterizzato l'immagine iso, all'avvio, non succede assolutamente niente, l'avvio del pc continua come se niente fosse...
    come mai?
  3. Avatar
    Pnono4
    10/07/2015 09.44.35
    Aggiornare i link con questi:
    http://care.dlservice.microsoft.com/dl/download/evalx/win7/x86/EN/7600.16385.090713-1255_x86fre_enterprise_en-us_EVAL_Eval_Enterprise-GRMCENEVAL_EN_DVD.iso" onclick="window.open(this.href);return false;
    http://care.dlservice.microsoft.com/dl/download/evalx/win7/x64/EN/7600.16385.090713-1255_x64fre_enterprise_en-us_EVAL_Eval_Enterprise-GRMCENXEVAL_EN_DVD.iso" onclick="window.open(this.href);return false;

    :approvato:
  4. Avatar
    Crosstalk
    21/06/2014 16.27.39
    Ho un Asus zenbook senza unità CD, sto quindi usando una chiavetta con Yummi. Il problema è che durante la fase di raccolta informazioni mi dice che manca il driver del CD ROM e si ostina a chiedermela. Sinceramente non so cosa fare. Qualcuno mi può aiutare?
    grazie
  5. Avatar
    magopenguin
    25/01/2014 17.24.52
    Salve.
    Vorrei porre all'attenzione (solo a scopo informativo)
    che : mi è capitato (raramente,perchè le altre volte non ho avuto questo inconveniente) dovendo attivare Windows con la ISO 'giusta' scaricata, il SO si rifiutava di accettare il seriale.
    CHiamo Microsoft per attivarlo via telefono e sistemare la faccenda e >>>udite udite l'opedratore mi diceva che quello che facciamo noi tutti è illegale .

    Ho richiamato e mi ha risposto un altro operatore:mi dice la stessa cosa.

    Gli faccio notare,che il WEB è pieno zeppo di guide dove si fa riferimento a come reinstallare da zero/ex novo un PC dove già ha una licenza regolare (GIA' PAGATA)

    Non c'è verso di convincerlo,e mi dice che quando si deve reinstallare ci dobbiamo rivolgere alla casa madre del Computer in uso e farci mandare i dischi di ripristino) ( https://www.youtube.com/watch?v=0dRdToiQdtQ" onclick="window.open(this.href);return false; :shock: )

    Insomma: le ISO ci sono (e non solo su ilsoftware.it :!: ) >>> la licenza è stata pagata,ma per reinstallare dovremmo pagare di nuovo (sempre stando a quello che dicevano gli operatori)

    Personalmente non pagherei MAi una licenza due volte, e aggiungo: nemmeno sotto tortura!..

    Ecco .. solo per informare. ..

    Poi c'è sempre la possibilità che parte di chi lavora li,non sa di cosa parlava. :roll:
    Gli ho spiegato che avevo piallato la recovery per via che cerano (avevo ripristinato da li,prima) una marea di preinstallati che noi non solo non volevamo,ma volevamo un installazione pulita.

    _____ ..
  6. Avatar
    Ferdg53
    25/01/2014 15.17.36
    Tutto è andato bene fino all' installazione di "w7 prof." sul mio pc dove ho creato una partizione logica volendo conservare per il momento XP. Ho un altro pc dove ho installato w7 prof con regolare licenza e pensavo di installare l' Iso della Digital River, masterizzata su dvd, sfruttando la licenza regolare che acquistai a suo tempo ma non mi accetta il codice ! Ho sbagliato qualcosa, o questo non si può fare? Grazie,

    Ferdinando
  7. Avatar
    gioba
    01/11/2013 19.43.21
    Hai provato con questo SW ? http://www.cozli.com/software/wbi-creator
  8. Avatar
    shelo
    01/11/2013 14.19.10
    Salve ragazzi, io vorrei solo sapere come creare un file immagine .iso PARTENDO DAL CD ORIGINALE di windows seven, ho provato 100 volte con i piu' svariati software a creare il file iso, fino qui tutto regolare, quando provo ad utilizare il software "windows CD/DVD download tools" per crerare uan pennetta USB per l'intallazione mi dice file iso non utilizabile , qualcuno sa cosa e' che non va in questi iso creati da me?, grazie in anticipo !! :D
  9. Avatar
    Elele
    25/02/2013 11.04.31
    Ciao a tutti... Io ho scaricato la iso, ho il file iso, ma quando provo a installare mi dice che mancano dei driver... Ho scaricato tutti i driver del mio po' dal sito toshiba...ma dice che non li trova lo stesso... Ho un toshiba satellite pro l450-179.... Qualcuno Sto arrivando! Dirmi come fare?
  10. Avatar
    eztozzi
    27/12/2012 00.18.41
    per reiloss (Simone)
    anche io ho avuto lo stesso problema... su chiavetta usb non ti fa scegliere la versione.
    ho risonto in modo semplicissimo...
    una volta che è nella chiavetta ELIMINA il file ei.cfg all'interno della cartella sources ed il gioco è fatto! ora puoi scegliere quale win7 installare!
    caio paolo
Download di Windows 7 aggiornato al Service Pack 1, ecco come procedere - IlSoftware.it - pag. 2