152602 Letture

Driver: gestione, backup e risoluzione dei problemi

A differenza di My Driver, che può essere provato liberamente, per un periodo di 15 giorni dal momento dell'installazione, Double Driver è un programma completamente gratuito che permette di creare agevolmente copie di backup di qualsiasi driver sia presente sul vostro sistema.

Terminata la breve installazione, una volta eseguito, Double Driver mostra immediatamente la lista dei driver rilevati sul personal computer. L'elenco (Drivers found) visualizza sia i driver Microsoft distribuiti insieme con Windows, sia quelli di terze parti, installati - ad esempio - per configurare un nuovo componente hardware.
Cliccando sul menù Select, Provider, Other, è possibile deselezionare "al volo" tutti i driver targati Microsoft, lasciando spuntati solo ed esclusivamente quelli non forniti unitamente con il sistema operativo.
E' infatti ragionevole limitarsi, prima di tutto, ad effettuare una copia di backup di tutti quei driver che non sono inclusi in Windows. In questo modo, infatti, qualora si dovesse provvedere ad una nuova reinstallazione del sistema operativo, si avranno subito a disposizione tutti i driver di terze parti.


Sempre dal menù Select è possibile spuntare rapidamente tutti i driver in elenco, deselezionarli tutti oppure invertire la selezione operata.

La procedura di creazione di una copia di sicurezza di tutti i driver indicati, è avviabile semplicemente cliccando sul pulsante Backup, posizionato nella barra degli strumenti oppure accedendo all'omonimo comando proposto all'interno del menù Actions.


Nella finestra che comparirà a video, si dovrà indicare la cartella ove si desiderano memorizzare le copie di backup dei vari driver scelti. Si potrà indicare una cartella all'interno di qualunque unità accessibile da Risorse del computer.

Le opzioni All drivers e Selected drivers permettono, rispettivamente, di creare una copia di backup di tutti i driver oppure soltanto di quelli selezionati nell'elenco.


Confermando mediante la pressione del pulsante OK, verrà avviata l'operazione di backup che potrà richiedere diversi minuti a seconda del numero dei driver selezionati e delle rispettive dimensioni.
Nel caso in cui dovessero verificarsi problemi durante la fase di backup di un driver, il programma mostrerà un'icona simboleggiante un punto esclamativo su sfondo giallo.


Per finire, Double Driver offre anche la possibilità di salvare la lista dei driver installati sotto forma di file testuale oppure di stamparla.

Una volta che si sarà provveduto alla reinstallazione del sistema operativo, sarà possibile ripristinare i vari driver "backuppati", facendo riferimento al pulsante Restore di Double Driver (ovviamente dopo aver provveduto ad installare nuovamente il programma sul disco fisso) quindi "navigando" all'interno della cartella contenente le copie di sicurezza precedentemente create. In alternativa, non appena Windows riconoscerà la presenza della scheda e richiederà l'inserimento dei driver corretti, è possibile specificare direttamente la cartella ove si è salvata la copia di backup di quello specifico driver.

Driver: gestione, backup e risoluzione dei problemi - IlSoftware.it - pag. 3