2193 Letture

È fatta: Apple Watch arriverà in primavera

È praticamente certo. L'Apple Watch arriverà nel corso della primavera 2015. In un videomessaggio destinato ai retailers della Mela, Angela Ahrendts - responsabile delle attività di vendita di Apple al dettaglio e online - ha confermato la data di lancio dell'"orologio intelligente".

Fino ad oggi i portavoce di Apple non si erano mai espressi sulla data di lancio del dispositivo indossabile facendo sempre riferimento, in termini generici, "all'inizio del prossimo anno": Ecco lo smartwatch Apple: si chiama Watch, senza la i.

Sembra che i ritardi siano dovuti soprattutto alla particolare attenzione con cui i tecnici di Apple starebbero gestendo il problema dell'autonomia della batteria. Lo stesso Tim Cook, infatti, ha già dichiarato che la batteria dell'Apple Watch dovrà durare un giorno intero e dovrà quindi essere quotidinamente posta in carica. Questo per la prima generazione dell'orologio intelligente: per le prossime versioni, l'obiettivo è quello di ottimizzare la durata della batteria.


Un'anteprima dell'Apple Watch, insieme con le specifiche tecniche, è da tempo pubblicata a questo indirizzo.

È fatta: Apple Watch arriverà in primavera - IlSoftware.it