4909 Letture

Ecco InstantBird: nuovo client di messaggistica istantanea

Un nuovo client di messaggistica istantanea multiprotocollo e multipiattaforma si è da poco affacciato sul web nella sua veste definitiva. Il suo nome è InstantBird: compatibile con i sistemi operativi Windows, Linux e Mac OS X, ha visto iniziato il suo sviluppo nel 2007 ma solo oggi arriva a piena maturità. L'applicazione, dotata di un'interfaccia piuttosto essenziale ma allo stesso tempo gradevole, è in grado di connettere l'utente - contemporaneamente - con tutti i principali network di messaggistica quali AOL Instant Messenger (AIM), Google Talk, Windows Live Messenger (MSN Messenger), Jabber (XMPP), Yahoo! Messenger, ICQ, Novell Groupwise ed addirittura con la chat di Facebook e Twitter.

Realizzato secondo la filosofia opensource, InstantBird sfrutta la libreria libpurple alla base del funzionamento di Pidgin ed utilizza codice mutuato da numerosi progetti di Mozilla.


Oltre a supportare altri protocolli meno famosi, InstantBird propone oltre 250 add-on che possono essere impiegati per personalizzare il comportamento dell'applicazione.

A dispetto del nome, InstantBird è un programma totalmente indipendente che non è quindi in alcun modo connesso con Mozilla Foundation. Disponibile anche in italiano, il software (distribuito sotto licenza GNU GPLv2; sebbene alcune porzioni di codice utilizzino il triple modello di licenza Mozilla - MPL 1.1/GPL 2.0 e LGPL 2.1 -) può essere prelevato gratuitamente facendo riferimento a questa pagina.

Ecco InstantBird: nuovo client di messaggistica istantanea - IlSoftware.it