2530 Letture
Edge per Android, principali caratteristiche del browser Microsoft

Edge per Android, principali caratteristiche del browser Microsoft

Microsoft rilascia Edge per Android in anteprima: tutti possono scaricarlo, installarlo e provarlo. Ecco le principali funzionalità, incentrate sulla sincronizzazione dei dati con Windows 10. Il motore di rendering è Google Blink, anziché EdgeHTML usato in Windows.

Microsoft ha rilasciato in queste ore l'anteprima del browser Edge per Android, annunciata nei giorni scorsi da Joe Belfiore: Edge sbarca su Android e iOS insieme con il nuovo Microsoft Launcher.

Nonostante non si tratti ancora di una release definitiva, Edge per Android si è messo in evidenza per le sue performance che appaiono già piuttosto convincenti nonostante Microsoft non abbia evidentemente potuto utilizzare il nuovo motore EdgeHTML impiegato in Windows.

Edge per Android, principali caratteristiche del browser Microsoft

Per Edge in versione Android Microsoft ha utilizzato il motore di rendering Google Blink e, in primis, ha puntato sulla possibilità di sincronizzare i dati relativi alla navigazione sul web tra dispositivo mobile e sistema desktop o notebook.


Edge per Android, principali caratteristiche del browser Microsoft

Aggiornando Windows 10 al pacchetto Fall Creators Update, che sarà rilasciato il prossimo 17 ottobre, gli utenti di Edge per Android potranno aprire per esempio un sito web e continuare subito la visita su desktop oppure condividere cronologia, password lista dei preferiti e così via.

Edge per Android consente di gestire una lista di siti preferiti, gestire un elenco personale con articoli di interesse da leggere in un secondo tempo (Reading list), la sezione libri (che debutterà a breve), cronologia ed elenco dei file scaricati.
La scheda InPrivate consente di avviare una sessione di navigazione anonima (Navigazione in incognito, quando utilizzarla?).


Edge per Android, principali caratteristiche del browser Microsoft

Toccando più volte la barra degli indirizzi di Edge su Android, sulla destra compaiono due icone: la prima, raffigurante un microfono, permette di inserire dei termini di ricerca con la voce (il motore di ricerca predefinito, Bing, si può cambiare per optare - ad esempio - per Google); la seconda di avviare una scansione di un codice QR.

Edge per Android può essere scaricato e installato facendo riferimento a questa pagina del Play Store.

Edge per Android, principali caratteristiche del browser Microsoft - IlSoftware.it