2499 Letture
Elon Musk (Tesla): quanti pannelli solari ci vogliono per alimentare gli Stati Uniti

Elon Musk (Tesla): quanti pannelli solari ci vogliono per alimentare gli Stati Uniti

Per il numero uno di Tesla, basta un quadrato di 160 chilometri per lato per soddisfare i bisogni energetici degli interi Stati Uniti.

Elon Musk, CEO di Tesla, ha fatto il punto sugli sforzi dell'azienda per l'utilizzo delle energie rinnovabili e, in particolare, dei pannelli fotovoltaici.
Durante un incontro tra i governatori e le personalità di spicco dei vari stati USA, Musk ha chiarito di quanta energia hanno bisogno gli interi Stati Uniti e come sia interamente possibile ottenerla dal sole.

"Basta un quadrato di pannelli solari di circa 160 chilometri per lato per fornire energia all'intera nazione", ha sottolineato Musk. Inoltre, sempre secondo il numero uno di Tesla, sarebbero sufficienti delle batterie che occupano complessivamente 1,6 x 1,6 chilometri per accumulare comodamente tutta l'energia di cui ha bisogno il Paese.

Elon Musk (Tesla): quanti pannelli solari ci vogliono per alimentare gli Stati Uniti

Per il calcolo, Musk ha ovviamente fatto riferimento alle batterie Tesla Powerpack, già utilizzate in molteplici ambiziosi progetti progetti e già vendute a qualunque genere di clientela: Tesla alimenta un'isola con Powerpack e pannelli solari.


Musk sta puntando moltissimo anche sugli impianti solari installati su edifici commerciali e abitazioni: soluzioni come il tetto costruito con "tegole fotovoltaiche" (Tesla presenta il tetto con le tegole fatte di pannelli solari) permettono di ridurre notevolmente la necessità di infrastrutture per il trasporto dell'energia.

L'energia fornita da sole è davvero tanta e troppo "comoda" per non essere sfruttata intelligentemente. Senza la radiazione solare, la Terra sarebbe una piccola pallina fredda, con un temperatura che supera lo zero assoluto di appena 3 gradi. Ha aggiunto Musk che, da sempre, combatte strenuamente per l'abbandono dei combustibili fossili.