4625 Letture

Eric Schmidt (Google): la ripresa già dopo l'estate

E' assai probabile che il peggio sia ormai passato. Ne è convinto il CEO di Google, Eric Schmidt, che fa previsioni ottimistiche già per i prossimi mesi. Almeno negli Stati Uniti, secondo Schmidt, la ripresa economica dovrebbe iniziare dal prossimo autunno e l'azienda che dirige starebbe guardando al prossimo anno in modo molto positivo.

La recessione non ha lasciato indenne la società di Mountain View. Schmidt ha ammesso come il business dell'azienda abbia subito un rallentamento poiché, sebbene gli utenti continuino a servirsi del motore di ricerca, sono meno disposti a fare acquisti e, comunque, spendono cifre inferiori rispetto al passato.

Il CEO del colosso fondato da Larry Page e Sergey Brin confida comunque in un'imminente ripresa e, facendo eco alle osservazioni che aveva reso Steve Ballmer qualche giorno fa, l'advertising dovrebbe tornare ad accelerare.

Interrogato in merito al ruolo che rivestirà il motore di ricerca "Bing", recentemente lanciato da Microsoft, Schmidt ha risposto franco: "Bing è un concorrente. Dobbiamo guardare assolutamente a Bing; stiamo studiando le evoluzioni di questo motore di ricerca così come Microsoft ha posto sotto la lente l'operato della nostra azienda".

Eric Schmidt (Google): la ripresa già dopo l'estate - IlSoftware.it