3552 Letture

Facebook Groups, nuova app colloquiare in gruppo

Il segmento di mercato delle applicazioni per la messaggistica istantanea sta divenendo sempre più affollato. La tendenza, poi, sembra essere ultimamente più quella di diversificare che di unire varie funzioni in un'unica applicazione.

Ne è un esempio Google e ne è un esempio Facebook che, adesso, rilascia anche Groups, applicazione "stand alone", completamente indipendente da Messenger che consente di scambiare messaggi, foto, link e qualunque altra risorsa fra gruppi di persone.

Facebook Groups, compatibile con i dispositivi Android ed Apple iOS, consente di meglio organizzare i gruppi attivabili sul social network. Servendosi della semplice interfaccia dell'app, si possono creare gruppi di persone che lavorano sullo stesso progetto, gruppi di studenti, fra vicini, fra amici e membri della famiglia. L'obiettivo è quello di condividere rapidamente informazioni e risorse.


La nuova app di Facebook, per ogni singolo gruppo, consente di tracciare le notifiche e controllare in modo semplice e rapido quali messaggi visualizzare.
Un'apposita scheda permette di scoprire gruppi aperti che hanno attinenza con gli interessi e le preferenze dell'utente (stabiliti sulla base dei "Mi piace" via a via espressi sul social network).

Chi ha iniziato con i newgroup, anni fa, si accorgerà di come l'idea di Facebook vi attinga a piene mani. Diversamente rispetto agli storici gruppi di discussione, l'app appena presentata dall'azienda di Mark Zuckerberg è tutta "Facebook-centrica", pensata per migliorare ulteriormente la presenza del social network per antonomasia sui dispositivi mobili (per il momento non sono ancora presenti informazioni pubblicitarie), strettamente legata all'identità ed ai gusti di ciascun utente.

Facebook Groups, nuova app colloquiare in gruppo - IlSoftware.it