giovedì 27 agosto 2015 di Michele Nasi 3059 Letture

Facebook M è il nuovo assistente digitale

Anche Facebook si dota del suo assistente digitale. Microsoft propone Cortana, Google offre Now mentre Apple punta su Siri.
Il social network di Mark Zuckerberg ha annunciato quest'oggi il suo assistente digitale: si chiama semplicemente "M" ed è integrato nell'app di messaggistica Facebook Messenger.

Così come "i colleghi" rivali, anche Facebook M permette di completare autonomamente delle attività e cercare informazioni al posto dell'utente. David Marcus, vice presidente dell'azienda di Menlo Park, spiega che "Facebook M è uno strumento che sfrutta l'intelligenza artificiale ma è addestrato e supervisionato da persone in carne ed ossa".

Facebook M è il nuovo assistente digitale

Diversamente rispetto ad altri strumenti similari, Marcus ha aggiunto che Facebook M è in grado di acquistare prodotti, fare regali, prenotare ristoranti, hotel, titoli di viaggio, fissare appuntamenti ed altro ancora dispensando l'utente dal doverlo fare personalmente.


Per il momento Facebook M è ancora in fase di test e sarà messo alla prova da un gruppo di utenti selezionati residenti nell'area della Baia di San Francisco. Successivamente l'assistente digitale apparirà sui terminali di tutti coloro che adoperando Facebook M.

Al momento Facebook M non attinge alla cronologia del social network di ciascun utente per compiere le sue operazioni. Il funzionamento dell'assistente digitale di Facebook appare del tutto autonomo anche se è altamente probabile che in futuro possa essere gettato un ponte sulle attività svolte dagli utenti sul social network in blu.