4055 Letture

Facebook presenta messaggi vocali e chiamate VoIP

È partita dal Canada la sperimentazione, da parte di Facebook, di una nuova funzionalità integrata nei suoi servizi di messaggeria, che dovrebbe consentire agli utenti di effettuare chiamate voce gratuite ai loro amici.
Un servizio VoIP, in sintesi estrema, al momento sviluppato solo per gli utenti iPhone, ma che, se reso disponibile a tutti gli utenti e per qualunque piattaforma, rappresenterebbe una vera e propria offensiva del social network sul fronte delle comunicazioni sociali.

La nuova funzionalità è stata rilasciata contestualmente all’ultimo aggiornamento del servizio di messaggistica, che, tra l’altro, consentirà agli utenti di registrare messaggi vocali da inviare ai loro amici. Un Poke vocale, che viene consegnato al destinatario come elemento integrante della conversazione in corso con il mittente.
Se si considera che la successiva evoluzione del servizio di messaggistica includerà anche i videomessaggi, si intuisce come il percorso sia di fatto ben tracciato fin da questa fase iniziale.


Al momento il servizio, come accennato all’inizio, è in fase di test con gli utenti canadesi, che rappresentano una comunità sufficientemente ampia, se pure non superiore a un decimo di quella statunitense, per garantirne l’efficacia in vista di successive implementazioni.
Il servizio è solo virtualmente gratuito, dal momento che consuma traffico dati in base al piano tariffario dell’utente.
Quanto agli aspetti tecnici, non utilizza alcuna tecnologia mutuata da Skype, con cui Facebook aveva avuto un periodo di collaborazione, ma è sviluppato su piattaforma open source.

www.01net.it

Facebook presenta messaggi vocali e chiamate VoIP - IlSoftware.it