3294 Letture

Facebook sperimenta i post a tempo che si autoeliminano

Facebook sta provando una nuova funzionalità che permetterà di pubblicare post a tempo. In altre parole, in perfetto stile Snapchat, gli iscritti a Facebook potranno a breve scrivere dei post stabilendone preventivamente la scadenza e, quindi, l'automatica rimozione dal social network.

Al momento, stando a quanto confermato dai portavoce dell'azienda, si tratta semplicemente di un "esperimento pilota", limitato ad una ristretta cerchia di utenti registrati (facenti uso dell'app Facebook per Apple iOS), che potrebbe essere esteso a tutti in futuro.

Stando ai primi screenshot apparsi in Rete, Facebook dovrebbe consentire di impostare una data di scadenza compresa tra un minimo di un'ora dal momento della pubblicazione del post fino ad un massimo di 7 giorni.
Trascorso il periodo di tempo impostato dall'utente, il messaggio scomparirà dalle pagine del social network in blu e non sarà più visibile né a chi lo ha scritto né agli altri utenti, amici e non.


Sebbene "i post con scadenza" vengano rimossi dalla bacheca degli utenti è comunque bene sottolineare che resteranno memorizzati sui server di Facebook almeno per 90 giorni, fintanto che non scompariranno completamente da backup e log.

Facebook sperimenta i post a tempo che si autoeliminano - IlSoftware.it